Atto aziendale di Calabria verde, Tassone: “Chiare responsabilità del centrodestra sui ritardi, ora bisogna cambiare passo”

"Dopo mesi contraddistinti da continui litigi all'interno del centrodestra, finalmente oggi, con enorme ritardo, in Commissione Agricoltura si è dato parere favorevole all'adozione dell'atto aziendale di Calabria verde".
Il consigliere regionale Luigi Tassone sottolinea la rilevanza dell'atto e sottolinea l'esigenza di "riorganizzare l'azienda" per aumentare il livello di efficienza, senza dimenticare quanto accaduto nel recente passato nel quale, a suo avviso, sarebbero da attribuire "chiare responsabilità all'attuale maggioranza".

I cambiamenti e le integrazioni intervenute nella formulazione dell'atto hanno spinto Tassone a esprimere il proprio voto positivo nell'apposita seduta dell'organo consiliare.

"Prendendo atto dei miglioramenti e delle correzioni adottate, oltre che dell'integrazione del fabbisogno del personale anche su richiesta dei sindacati – precisa Tassone - si è fatto un passo in avanti significativo e per queste ragioni ho espresso voto favorevole. Il ruolo di Calabria verde non può essere ignorato – conclude – anzi va valorizzato e ognuno deve fare la sua parte".