Migranti, Occhiuto: "Calabria tra le regioni più esposte. Governo Draghi faccia sentire la propria voce in Europa"

Occhiuto Roberto F 16giugno2021"La Calabria è una delle Regioni più esposte ai fenomeni dell'immigrazione clandestina. Lo è stata anche negli ultimi mesi, circa 1.600 immigrati sono sbarcati sulle coste calabresi". Lo ha detto Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati e candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Calabria, intervenendo ad una conferenza stampa organizzata dal movimento azzurro.

"Calabria e Sicilia sono le Regioni più esposte, rappresentano il confine ultimo dell'Europa.
Noi continuiamo a sostenere che l'immigrazione clandestina è un problema che riguarda l'Europa, e che dunque deve essere affrontato a livello comunitario.

Negli ultimi anni abbiamo più volte contestato la scarsa autorevolezza dei governi italiani. L'Europa quando si trattava di affermare le ragioni del nostro Paese, che non può essere lasciato solo, è stata troppo timida.

Oggi Forza Italia partecipa ad un governo che grazie al presidente Draghi ha grande autorevolezza.
Noi siamo coerenti e dunque chiediamo anche al governo del quale facciamo parte di far sentire la voce dell'Italia in Europa, affinché si possa contrastare concretamente il fenomeno dell'immigrazione clandestina, attraverso la difesa e il controllo delle coste, ma anche intervenendo sulle cause che scatenano questi fenomeni".