Macchina usata: perché acquistarla?

Sempre più persone acquistano una vettura usata, preferendola ad una nuova, per diversi motivi, specialmente se ci si approccia per le prime volte alla guida oppure se si ama cambiare macchina con molta frequenza, avendo a disposizione sempre veicoli differenti ed al passo con i tempi.

Vantaggi e svantaggi di un'auto usata

Acquistare una vettura usata rispetto ad una nuova permette di ottenere diversi vantaggi. In primo luogo, il risparmio economico notevole rispetto ad un veicolo nuovo, anche per quanto concerne la copertura assicurativa. Un veicolo usato, inoltre, è in pronta consegna: dopo aver stipulato il contratto di assicurazione e concluso la compravendita, non ci sono attesa ma è possibile guidare subito la vettura. Poi, le concessionarie ed i rivenditori diretti che vendono auto usate hanno a disposizione un'ampia varietà di modelli, a diversi prezzi, in modo da incontrare le esigenze di ogni cliente. Acquistando un'auto usata, non si va nemmeno incontro alla svalutazione del mezzo: l'auto nuova perde immediatamente il valore dell'IVA appena quest'ultima viene messa in strada, cosa che non avviene per una usata. Per quanto concerne gli svantaggi, in genere essi sono rilevabili solamente quando si acquista da privato, dato che potrebbe mentire sullo stato della macchina. La concessionaria, invece, offre un anno di garanzia sulle macchine usate per legge, ed inoltre si occupa di sistemare eventuali problematiche del veicolo prima di metterlo in vendita per i clienti, così come i rivenditori diretti.

Acquistare un'auto usata al miglior prezzo

Comprare una vettura usata può essere un vero e proprio affare, tuttavia è necessario prestare attenzione ai modi per risparmiare. In primo luogo, occorre conoscere il reale valore dell'auto usata, controllando i listini per comparare con lo stesso modello nuovo. È fondamentale tenere in considerazione tutti i parametri, come l'anno di immatricolazione. Infatti, per considerare l'acquisto un affare, non basta considerare il risparmio economico, e farsi ingannare dal prezzo più basso proposto, ma anche il rapporto qualità-prezzo, in base alle caratteristiche e alle condizioni del mezzo. Molte volte, è possibile trovare modelli con diversi optional e migliori equipaggiamenti, ad esempio, allo stesso prezzo di un modello base, però nuovo.

Cosa controllare prima dell'acquisto

È sempre meglio chiedere l'aiuto di un meccanico di fiducia per controllare una vettura usata, al fine di avere un parere esperto sulle condizioni nella quale si trova il mezzo. Non sempre, infatti, è possibile verificare tutto a primo impatto, e bisogna fare anche delle prove. È indispensabile controllare, in primo luogo, i freni, specialmente se stridono durante le frenate. In questo caso, significa che le pastiglie devono essere sostituite, con un costo di circa 150 euro. Occorre verificare anche lo stato della batteria, leggendo il voltmetro dopo aver avviato il motorino per qualche secondo. Se il voltaggio risulta essere inferiore ai 12 volt, significa che è ossidata e va sostituita. Ancora, bisogna considerare le luci frontali e posteriori, quelle dei freni, delle frecce; controllare l'usura degli pneumatici (che potrebbe indicare anche un problema di allineamento delle sospensioni); il funzionamento del servosterzo, le vibrazioni del volante, il colore dell'olio, rumori strani ed eventuali graffi ed ammaccature della carrozzeria. I migliori e-commerce di vendita di auto, come per esempio brumbrum.it, offrono la possibilità di acquistare online con consegna a domicilio o presso centri convenzionati e garantiscono un periodo di prova entro cui effettuare un eventuale diritto di reso gratuito, oltre ad una garanzia che tutela i clienti da eventuali malfunzionamenti successivi all'acquisto.

Creato Martedì, 15 Giugno 2021 08:06