Vaccini in Calabria, Longo: "Sabato somministrate 11.700 dosi, dobbiamo fare in fretta"

longo cittadella regionale"Sabato abbiamo raggiunto la quota di 11.700 vaccini giornalieri in Calabria, e speriamo di poter mantenere questo trend". Lo dice all'AGI Guido Longo, commissario alla sanità calabrese. "Adesso inauguriamo un altro hub vaccinale a Catanzaro - dice Longo - perché bisogna vaccinare e vaccinare in fretta, sennò la situazione si fa molto ma molto complicata". Longo entra nel merito della situazione del Cosentino, che è l'area con più contagi in questo momento. E l'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza rischia di perdere il suo Commissario, Vincenzo La Regina.

E' stato infatti approvato, al fotofinish, l'atto aziendale. Ma ancora non sono stati approvati, entro i 90 giorni stabiliti, i bilanci consuntivi delle annate 2018 e 2019. Longo spiega perché: "I bilanci dal 2015 al 2017 sono purtroppo attenzionati dalla Procura di Cosenza - a seguito di alcune inchieste in corso, ricorda Longo - e allora ho chiesto al ministero di aver una dilazione temporale per fatti esterni e non prevedibili, perché come si fanno i bilanci del 2018 e 2019 se prima non approviamo i precedenti? Vale il principio della continuità". La questione appare allora chiara: "Per me La Regina merita di avere più tempo - conclude Longo - e quindi spero che il ministero della Salute conceda una proroga".