Silvio Incutto è il nuovo coordinatore regionale per la Calabria del Sindacato Nazionale Ingegneri

L'Ing Silvio Incutto è il nuovo Coordinatore Regionale per la Calabria del Sindacato Nazionale Ingegneri. La nomina arriva direttamente da Roma, dalla sede Nazionale del Sindacato, il quale identifica nell'Ing. Incutto la figura rappresentativa per il territorio Calabrese. L'Ing. Incutto, che svolge la professione di Ingegnere come libero professionista nella provincia di Cosenza, si trova ora alla guida della sigla sindacale regionale con l'obiettivo di rispondere alle tante istanze dei colleghi Calabresi.

Il Sindacato Nazionale degli Ingegneri è una sigla sindacale nata per tutelare la professione di tutti gli ingegneri dipendenti, liberi professionisti e pensionati. Il Sindacato, che aderisce a ConfSal (confederazione generale dei sindacati) è formato da ingegneri rappresentativi dei diversi campi dell'ingegneria (civile, meccanica, elettronica, informatica, etc.) e delle diverse condizioni lavorative (dipendenti della Pubblica Amministrazione, di aziende pubbliche e private, e liberi professionisti) o in pensione.

Il S.N.Ing. sostiene il riconoscimento specifico della figura dell'ingegnere, abilitato e non, nei contratti di primo livello e/o integrativi, che dovranno specificare e valorizzare ruoli, competenze e responsabilità della categoria e migliorare l'organizzazione del lavoro, facilitando la prima occupazione dei neo laureati ed il reimpiego di quanti hanno perso il lavoro. S.N.Ing. chiede l'adeguamento alle medie europee dei salari, dei compensi dei liberi professionisti e delle pensioni degli ingegneri nonché l'aggiornamento delle tariffe professionali per gli ausiliari del magistrato, facendosi altresì promotore di iniziative legislative volte a garantire il saldo dei compensi.

Questi solo alcuni degli obiettivi che il Sindacato Nazionale Ingegneri porta avanti in ambito Nazionale e da oggi anche in Calabria per tramite del suo rappresentante Regionale l'Ing. Silvio Incutto, il quale punta subito l'interesse sulle questioni inerenti il S.U.E. Calabria nonché il Portale Energetico Regionale, due punti che, più di altri, interessano oggi la vita professionale degli Ingegneri Calabresi.