Stabilizzazione 27 lavoratori in SORICAL, Molinaro (Lega): “Segno di pragmatismo operativo”

"Riconosco al Commissario So.Ri.Cal. avv. Cataldo Calabretta, di avere agito con avvedutezza inserendo negli organici della società 27 lavoratori proveniente da un bacino dell'indotto che negli anni ha lavorato per la stessa società. Oltre agli aspetti etici che riguardano la dignità dei lavoratori sottolineo anche i benefici che questa operazione porterà alla società idrica in termini di risparmi e servizi che possono essere portati avanti da persone che già hanno dimostrato sul campo la propria professionalità". Ad affermarlo in una nota è il consigliere regionale della Lega Pietro Molinaro.

"Questo è un provvedimento – aggiunge il Consigliere Regionale Molinaro - che denota pragmatismo, correttezza nelle relazioni sindacali ma ancor di più trasparenza e legalità nei percorsi. La chiarezza, adottata è vitale perché premia il merito e le esigenze delle amministrazioni e va ad incidere negli indispensabili processi di innovazione definendo contestualmente politiche di intervento capaci di avere un impatto immediato, concreto e diffuso sulle dinamiche di crescita e sviluppo".

"Il lavoro che Calabretta sta svolgendo e questo primo obiettivo – conclude Molinaro – inaugura un stagione di cambiamento e di rilancio".