Sanità, il commissario Longo: “Spero presto settore normalizzato”

Longo-Guido-incontroregione"Con il presidente Spirli' abbiamo instaurato un ottimo rapporto e abbiamo trovato anche subito un'intesa per la nomina dei commissari straordinari, cosa che non si verificava da parecchi anni. Spero che al piu' presto il comparto della sanita' calabrese possa normalizzarsi". Lo dice all'AGI il commissario alla sanita' calabrese, Guido Longo, che nei giorni scorsi ha ottenuto il parere favorevole dell'esecutivo regionale sui nomi chiamati a governare le aziende sanitarie e ospedaliere della regione.

Longo non ha ancora una struttura organizzata e attende l'assegnazione del personale necessario. "Non siamo ancora a regime, aspetto 25 unita' dalla Regione e altre 20 dall'Agenas, - dice Longo - poi ci saranno uno o piu' subcommissari, che vengono scelti dal ministero".