Recovery Plan, Bruno Bossio (Pd) tra firmatarie appello a Conte: "Dare piena attuazione alla parità di genere"

"Il Recovery Plan che ci apprestiamo a varare è una grande opportunità per risolvere l'annosa questione della disuguaglianza di genere". Ad affermarlo è la parlamentare del PD, Enza Bruno Bossio, che aggiunge: "Insieme ad altre 39 deputate, abbiamo scritto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per chiedere un incontro finalizzato a irrobustire il Piano di ripresa e resilienza sul fronte delle politiche di genere, inserendo nuovi ed efficaci strumenti in grado di dare piena attuazione alle pari opportunità in Italia.

Al presidente Conte - prosegue la deputata- abbiamo chiesto l'implementazione della parità di genere in tutte e sei le missioni in cui si articolerà il nostro Piano nazionale".

"In base alle informazioni raccolte e alle prime bozze in circolazione, alla parità di genere sarebbero riservati appena 4,2 miliardi di euro pari al 2 per cento dei fondi spettanti all'Italia. Una quota irrilevante - sottolinea la parlamentare- se non accompagnata da garanzie sull'introduzione di quegli "obblighi in materia di integrazione della dimensione di genere e impatto di genere" auspicati dal Parlamento europeo.

Da qui l'urgenza di un confronto diretto con il presidente del Consiglio, che in più occasioni - anche nelle aule parlamentari- ha riconosciuto la centralità delle politiche di genere. Il passo da compiere, ora, è riempire di concretezza le dichiarazioni d'intenti e trasformarle in azioni e investimenti".