Usb Calabria: “Sciopero boicottato, inviare commissario straordinario per gestione Vigili del Fuoco”

"La Calabria è sulle pagine dei media di tutto il mondo per le note vicende; anche per il soccorso pubblico VVF la situazione è pessima, a livello di quinto mondo! Una macchina del soccorso pubblico abbandonata a sé stessa! Dirigenti che passano solo per smarcare un "passaggio"! Per la giornata odierna, questa USB aveva indetto uno sciopero per sostenere le giuste rivendicazioni del Nucleo Regionale Sommozzatori. Per tentare di mettere il bavaglio ai lavoratori, il direttore regionale, Ing. Carlo Dall'OPPIO, ha pensato di boicottare lo sciopero. Questo è un danno ed una beffa per tutti i cittadini calabresi ed Italiani: impedire di scioperare! Ci ripromettiamo di assumere adeguate iniziative a tutela dei lavoratori e dei cittadini e divulgare un dossier sulla situazione generale della macchina del soccorso pubblico VVF in Calabria. La Calabria scivola sempre più in basso e crediamo necessario che anche per la gestione dei vigili del fuoco sia necessario inviare un commissario straordinario".

Lo scrive, in una nota stampa, il coordinamento regionale dell'Unione Sindacale di Base Vigili del Fuoco.