Commissario sanità, Tajani (FI): “Venti giorni di vuoto, a pagare sono i calabresi”

"Dal 7 novembre, in piena emergenza Covid, la Calabria e' senza commissario alla Sanita'. 20 giorni di vuoto e a rimetterci sono solo i cittadini di una Regione gia' scossa per la morte della Presidente Jole Santelli. Dopo le elezioni mettiamo fine ad oltre 10 anni di commissariamento". Lo afferma Antonio Tajani, vice presidente di Forza Italia.