Taglio dei parlamentari: vittoria del Sì al Referendum, che in Calabria supera il 77%

camera parlamento 2Vittoria netta del Sì al Referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Oltre 17 milioni di elettori in Italia, quasi il 70% dei votanti, si sono espressi a favore della riforma che prevede il taglio dei componenti di entrambi i rami del Parlamento: da 630 a 400 seggi alla Camera dei deputati, da 315 a 200 seggi elettivi al Senato. Il No si è fermato al 30,38%, con 7,4 milioni di votanti.

Ancora più marcato in Calabria, dove sono state scrutinate tutte le sezioni, lo scarto tra il Sì e il No. Come in altre regioni del Sud, in Calabria è stata registrata una percentuale per il Sì sopra la media nazionale, con il 77,53%, pari a 521.444 voti. Solo 151.138 preferenze per il No, ovvero il 22,47%.

Dopo l'entrata in vigore della riforma, la Calabria dovrebbe poter eleggere 19 parlamentari, invece di 30, alle elezioni politiche: 13 deputati (attualmente sono 20) e 6 senatori (attualmente sono 10), con riduzione dei seggi, rispettivamente, del 35% e 40%.

I calabresi aventi diritto al voto per il Referendum erano 1.518.789. I votanti sono stati 686.648 (45,21%). Le schede nulle sono state 4.699 e le schede bianche 9.361. Le schede contestate sono state 6.