Doppia preferenza di genere, Boccia: "Piemonte e Calabria si adeguino"

BOCCIA-MINISTRO"Lo faremo anche per la Regione Piemonte e Calabria. O si fa o si diffida: Se il Piemonte e la Calabria non lo dovessero fare, faremo un atto sostitutivo ma sono sicuro che lo faranno". Cosi' il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia in Aula al Senato sul dl per la doppia preferenza in Puglia per garantire la parita' di genere parla della necessita' che anche i consigli Regionali di altre regioni si adeguino alla normativa.