+++++Ultim'ora+++++  Amministrative 2020: A Reggio Calabria e Crotone sarà ballottaggio. In riva allo Stretto si sfideranno Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci. Battaglia tra Manica e Voce nella città pitagorica. Sergi eletto sindaco di Platì, Policaro stravince a Polistena. Torna la democrazia a Scilla, Limbadi e San Gregorio d'Ippona. A Taurianova Roy Biasi straccia l'ex sindaco Fabio Scionti. Aggiornamenti in tempo reale sul voto in Calabria

L’associazione “Venti da Sud” aderisce a Fratelli d’Italia

Con una lettera indirizzata alla deputata, e commissaria regionale di Fratelli d'Italia, Wanda Ferro l'associazione "Vento del Sud" si schiera apertamente con il partito di Giorgia Meloni e dichiara il sostegno al candidato al consiglio regionale, Filippo Pietropaolo. Una presa di posizione che diventa una vera e propria adesione con tanto di scioglimento del sodalizio che confluisce in toto in FdI.
"Ci permettiamo di scriverle queste poche righe a distanza di pochi giorni dalle elezioni regionali in Calabria poiché attraverso alcune scelte che si faranno in quella circostanza si metteranno le basi della futura gestione della nostra bistrattata Regione - si legge nella lettera -.
Il voto di ciascun cittadino sarà decisivo per non rinunciare a sognare, per non rinunciare a sperare in una classe politica differente, una politica del fare e non delle false illusioni. Soprattutto nella scuola e nei servizi sociali e nei trasporti, nelle strutture per i ragazzi e per gli anziani, nelle opere pubbliche, nel programmare il giusto equilibrio tra abitazioni, ambiente agricolo e naturale; perché questo è il segreto per una Regione che sta bene ed è in salute".

"Sulle spalle dei futuri amministratori pesa una forte responsabilità – scrivono ancora gli aderenti a 'Venti da Sud' -. La nostra amata Regione così bella, ma anche così fragile, a tal punto che interventi non corretti e mirati solamente ad interessi personali, potrebbero avviare un degrado irreversibile in ogni campo. Senza contare la scellerata gestione politica precedente, che ha creato in brevissimo tempo una lacuna difficile da colmare con le altre Regioni italiane fomentando crisi economica e paura e incertezza per il proprio futuro e quello dei nostri figli".
"In questa situazione così delicata pensiamo che non ci si può limitare a chiedere alle persone di partecipare solo al voto – si legge ancora nella lettera - ma altrettanto decisivo è impegnarsi fin da ora e in prima persona per costruire il programma migliore il nostro futuro e quello dei nostri figli. Scegliere dei candidati che siano all'altezza dal punto di vista professionale ma anche morale, anche per le prossime competizioni comunali che a Catanzaro potrebbero essere più vicine di quanto si può pensare, è fondamentale per ricostruire la possibilità di trasformare parole e speranze in reale cambiamento. Ed è proprio per questo che l'associazione Vento del Sud sosterrà Fratelli d'Italia e la candidatura di Filippo Pietropaolo, con la speranza di mettere a disposizione le sue capacità e la sua professionalità al servizio della nostra Regione. Persone preparate, oneste, leali, competenti e perbene che possono solo fare del bene alla nostra terra, come hanno già dimostrato di fare. Come i tanti soci della nostra associazione che scelgono lei, on. Ferro e Fratelli d'Italia che in questi anni siete riusciti ad agire e mettere mano in maniera positiva alla gestione del Paese con responsabile condivisione. Condividiamo la posizione espressa di recente dall'associazione 'Liberamente Calabria', guidata da Carlo Piroso: la difesa della Calabria, del Meridione, della cultura e delle tradizione della nostra Italia meritano tutto il nostro impegno e guideranno la nostra azione verso un nuovo rinascimento. E' il momento del nostro protagonismo. Mettiamo a disposizione il nostro impegno e la nostra passione, e le nostre personalità di spicco che potranno dare il proprio contributo. Lo diciamo anche ad associazioni e sodalizi che si muovono bene sul territorio, come il "Centro Studi don Francesco Caporale" che annovera tra i suoi componenti una persona che conosciamo molto bene, visto che aveva contribuito a fondare proprio la nostra associazione, l'avvocato Fulvio Scarpino che negli anni ha dato prova delle proprie capacità, umane e professionali, oltre che dei solidi valori morali. Se semini solidarietà e usi la ragione, raccogli democrazia e benessere – conclude la lettera -. Questo modo di lavorare ha dato i suoi buoni frutti e deve proseguire più forte di prima. E cosa più importante deve essere implementato nella nostra amata Calabria. La ringraziamo per la sua disponibilità, e la salutiamo cordialmente".