Altri Sport
 

Serie B, alla prima di campionato i 'tonnetti' di coach Agricola cedono solo al tie break

Alla fine di una gara alquanto equilibrata e tirata fino al tie break, la Tonno Callipo nella giornata di esordio del campionato di Serie B non ce l'ha fatta a superare gli avversari della Roomylube Mca Energy Catania cedendo solo nel finale. A prevalere sul campo del PalaValentia, dopo due ore di aspra battaglia, è stata proprio la squadra catanese trascinata da Nicotra autore di 32 punti e complessivamente più concreta nella prestazione d'attacco, in cui ha primeggiato anche Maccarrone (24). Buona prestazione però dei tonnetti giallorossi, sempre in vantaggio nel punteggio della gara, vincendo primo e terzo set col medesimo risultato (25-19). Però gli ospiti, mai domi, sono stati sempre abili a recuperare e a pareggiare le sorti del match. Palpitante il quinto gioco, con la formazione calabrese che ha perso soltanto ai vantaggi (15-17), dimostrando di reggere il confronto con gli avversari. A decidere l'esito della gara qualche conclusione sbagliata di qualche attacco della formazione di coach Nico Agricola. Di rilievo tra le fila giallorosse le prestazioni degli schiacciatori Fioretti (per la prima parte di stagione aggregato con la prima squadra) e Cugliari, rispettivamente autori di 23 e 22 punti. In particolare per Fioretti anche 4 muri ed altrettanti ace a conferma del buon rendimento personale.

Prossimo impegno per i vibonesi sabato 30 gennaio in trasferta nel derby con la DiperJolly Cinquefrondi.

IL TABELLINO

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Roomylube Mca Energy Catania 2-3
(25-19, 20-25, 25-19, 22-25, 15-17)

VIBO: Berardi 5, Aiello (L pos 67%, pr 36%), Saragò 2, Spanò 13, Elia 5, Fioretti 23, Cugliari 22, Ribecca 3, Laurendi. Ne: Iurlaro, Guarascio, Vizzari. All. Agricola.
CATANIA: G. Nicosia 3, Vintaloro 2, E.Nicosia, Maccarrone 24, Di Grazia (L pos 50%), Libra, Marino (L pos 29%, pr 14%), Di Paola 8, Cassaniti 6, Nicotra 32, Rapisarda 4. Ne: Orto, Spina, Testa. All. Barbagallo.

Arbitri: Elena Morello e Antonio Mazza.
Vibo: ace 7, bs 9, muri 10, errori 15. Catania: ace 3, bs 15, muri 7, errori 14.
NOTE - durata set: 24', 25', 24', 29', 19'. Totale 121'