“Mi sono scocciato di sottostare alla legge del vivere civile che ti assoggetta a dire sì senza convinzione quando i no, convintissimi, ti saltano alla gola come tante bolle d’aria” - Eduardo De Filippo
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroConto alla rovescia per lo spettacolo di beneficenza “U figghju & Colacino”...

Conto alla rovescia per lo spettacolo di beneficenza “U figghju & Colacino” al Teatro Politeama

Un piccolo grande gesto di solidarietà per strappare un sorriso. Partecipare allo spettacolo in programma giovedì 14 aprile alle 21.00 al Teatro Politeama di Catanzaro – targato Enzo e Ivan Colacino che ritroveremo straordinari nella performance dai tanti sold out “U figghju & Colacino” – significa contribuire ad alimentare la grande rete della solidarietà messa in piedi da Unicef Calabria, guidata dal dottore Giuseppe Raiola. Il ricavato dello spettacolo del 14 aprile al Politeama verrà destinato a sostenere profughi ucraini, i più piccoli e i più fragili. L’organizzazione dell’evento è affidata alla professionalità dell’agenzia “Present&Future”. I biglietti possono essere acquistati alla biglietteria del Teatro Politeama di Catanzaro.

Si tratta di una iniziativa costruita con l’intento di compiere un ulteriore passo in avanti nella mobilitazione per i bambini e le bambine, e le loro mamme, fuggiti dalle atrocità del conflitto in Ucraina, dove hanno lasciato case, parenti, la propria infanzia felice, hanno bisogno di un sostegno concreto fatto delle risorse necessarie alla sopravvivenza, sia per chi ha raggiunto altre mete mettendosi in salvo, ma anche per chi è rimasto e combatte quotidianamente per scampare i bombardamenti e gli assalti russi.

“Chiediamo un ulteriore sforzo, un biglietto in più acquistato è un sorriso che doniamo a noi stessi e prima ancora ai bambini e alle bambine ucraine che vogliamo aiutare con la nostra solidarietà – afferma il presidente di Unicef Calabria, Raiola -. Il grande cuore dei catanzaresi non rimane insensibile agli occhi tristi dei bambini strappati alla propria infanzia. Un ringraziamento particolare va a quanti hanno compiuto un passo importante per dare concretezza alla solidarietà e alla pace. Penso all’iniziativa della Filcams CGIL Calabria che ha deciso di sostenere l’iniziativa acquistando venti biglietti che metterà a disposizione di lavoratrici e lavoratori. Vi aspettiamo numerosi, quindi: insieme possiamo fare tanto”.

Articoli Correlati