“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeCalabriaReggio CalabriaL'impresa di Jaan Roose: attraversare lo Stretto su un filo

L’impresa di Jaan Roose: attraversare lo Stretto su un filo

LIVE dalle ore 8.45 di questa mattina 10 luglio su canale 20 di Mediaset e in live streaming sui siti di Tgcom24 e Sportmediaset.it la tanto attesa impresa Messina Crossing con l’atleta estone Red Bull Jaan Roose, che sta attraversando lo Stretto di Messina su una slackline di soli 1,9 cm di larghezza, sospesa a 200 metri sul livello del mare.

Preciso alle ore 8.30, Jaan è salito sul pilone di Santa Trada (Villa San Giovanni) sul versante calabrese ad un’altezza di 265 metri (misura superiore al più alto grattacielo italiano) e ha iniziato a sistemare i suoi ganci e assicurarsi del preciso assetto. Dopo un gran sorriso e un bel respiro, alle ore 8.45 in punto, Jaan si è alzato in piedi sulla slackline e iniziato la sua traversata raggiungendo il primo km intorno alle ore 9:30, dopo 45 minuti dalla partenza.

L’arrivo sarà dunque in Sicilia, dopo oltre 3,5 chilometri, a Torre Faro (Messina) ad un’altezza di 230 metri. Se l’impresa dovesse riuscire, Roose stabilirebbe il nuovo record mondiale di slackline, migliorando il precedente primato di quasi un chilometro (il record personale di Jaan è invece di 1.525 metri siglato in Guadalupe Montserrat).

Il tempo stimato per realizzare questa epica impresa è di circa 3 ore, durante le quali Jaan affronterà un dislivello di circa 130 metri fra l’altezza di partenza e quella che troverà nella parte centrale.

Una sfida incredibile, in stile Red Bull, che valorizza il panorama unico dello Stretto di Messina con un allestimento temporaneo che rispetta l’unicità paesaggistica e ambientale della location.

Articoli Correlati