“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeCalcioLavori allo stadio "Granillo", il sindaco Falcomatà: "Daremo a Reggio uno stadio...

Lavori allo stadio “Granillo”, il sindaco Falcomatà: “Daremo a Reggio uno stadio moderno in grado di ospitare eventi sportivi anche internazionali”

«Siamo al lavoro per completare i lavori e avere nella nostra città uno stadio moderno e all’avanguardia che possa rispondere alle esigenze di tutti i tifosi e che possa ospitare anche eventi sportivi nazionali e internazionali. L’impianto sportivo si affianca ad un progetto più ampio di 15 milioni di euro che il Comune ha vinto per i progetti Pinqua (Piano Nazionale Qualità Abitare) che occuperà anche l’area del vecchio deposito delle ferrovie a mare».

Queste le dichiarazioni del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà dopo un sopralluogo effettuato allo Stadio Oreste Granillo, principale struttura sportiva cittadina dove sono in corso ulteriori lavori di restyling programmati dall’Amministrazione comunale reggina. Al sopralluogo erano presenti il vicesindaco Paolo Brunetti, il consigliere comunale con la delega allo Sport Giovanni Latella, il direttore generale della Lfa Reggio Calabria Antonino Ballarino, il club manager Lfa Giuseppe Praticò e rup dell’intervento sullo Stadio Eleonora Megale. Già nei mesi passati l’impianto sportivo, casa storica della società amaranto, era stato interessato dai lavori per la realizzazione del nuovo sistema di illuminazione e per l’efficientamento energetico, oltre che la sostituzione completa di tutti i seggiolini e la riproduzione di tre disegni identitari della Città sulla Curva Sud, sulla Curva Nord e sulla Gradinata Est.

I lavori procedono con la sistemazione del nuovo tabellone a led, la sostituzione di tutti i seggiolini della Tribuna Ovest, dalla Tribuna stampa alla tribuna vip. Saranno inoltre collocati nuovi cartelloni segnaminuti per le partite, uno per la tribuna nord e uno per la tribuna sud. Questo tipo di interventi è finanziato dal Pon metro, mentre con un altro progetto, a valere sui fondi di Agenda urbana, è prevista una pedana per un accesso più agevole per le persone con disabilità e un nuovo ascensore. Nella piazzetta in prossimità del Granillo è previsto inoltre il parcheggio per le persone con disabilità.

«L’obiettivo è avere una struttura moderna ed efficiente, completamente riqualificata, in linea con le aspettative dei nostri tifosi – ha spiegato Latella – I lavori allo stadio Granillo sono un segno dell’attenzione che l’Amministrazione comunale intende rivolgere all’ambito sportivo in generale e specificamente al calcio. Si tratta dell’ennesimo intervento che il Comune programma sullo stadio, dopo i lavori sugli impianti di sicurezza, sulla videosorveglianza e i servizi igienici e quelli relativi all’efficientamento energetico per una nuova illuminazione che ci consentirà di disputare partite di serie A e anche a livello europeo. Abbiamo creato una nuova area per persone con disabilità ed è molto importante perché la precedente collocazione non consentiva loro di vedere bene la partita. L’obiettivo è avere uno stadio che ci consenta non solo di fare sport ma anche grandi eventi».

Articoli Correlati