“Mi sono scocciato di sottostare alla legge del vivere civile che ti assoggetta a dire sì senza convinzione quando i no, convintissimi, ti saltano alla gola come tante bolle d’aria” - Eduardo De Filippo
HomeAgoràAgorà CosenzaCosenza: il 9 luglio il Convegno "Il potere dei musei, buone pratiche...

Cosenza: il 9 luglio il Convegno “Il potere dei musei, buone pratiche dai territori”

Si terrà a Cosenza, Sabato 9 luglio, il convegno “Il potere dei musei: buone pratiche dai territori” strutturato in due sessioni, la prima presso il Museo dei Brettii e degli Enotri (dalle ore 9.00) e la seconda a Villa Rendano (dalle ore 15.00) introdotte rispettivamente da Cinzia Dal Maso e Massimiliano Zane in qualità di keynote speakers.

Frutto di una virtuosa collaborazione tra il Coordinamento regionale Basilicata-Calabria di ICOM, guidato per il secondo mandato da Luigi Zotta, il Museo Consentia Itinera della Fondazione Attilio e Elena Giuliani e il Museo dei Brettii e degli Enotri del Comune di Cosenza, l’iniziativa intende allinearsi con il dibattito contemporaneo sul tema de “Il potere dei musei”, centrale nell’IMD2022 (International Museum Day), declinando in una pluralità di ambiti il ruolo dei musei del XXI secolo. Accessibilità, inclusione, comunità, partecipazione, tecnologie digitali nonché le diverse tipologie di musei (scientifici, universitari, multimediali, artistici, archeologici ecc.) che si affacciano al Sistema Museale Nazionale saranno, difatti, oggetto dell’incontro.

Il convegno, realizzato grazie al contributo concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della Cultura persegue, difatti, il duplice fine di fotografare la situazione dei Musei della Calabria e della Basilicata, nonché rafforzare le relazioni tra professionisti museali dei vari territori italiani, ciascuno con le proprie peculiarità, favorendone il confronto proprio nella città di Cosenza, che sarà teatro di un significativo momento di aggiornamento sul tema dei Musei e delle procedure di accreditamento al SMN. Ospiti del convegno Direttori, conservatori, architetti, ingegneri, referenti delle amministrazioni pubbliche e dei Carabinieri del TPC che, ciascuno con propri ruoli e funzioni, concorrono allo sviluppo dei Musei e ad una sempre crescente osmosi con le comunità e ad una evidente partecipazione attiva dei cittadini e valorizzazione dell’eredità culturale.

È possibile partecipare alle due sessioni e resta preferibile la prenotazione:

basilicata@icom-italia.org prenotazionivillarendano@gmail.com
Articoli Correlati