“Scuotendosi di dosso il giogo politico, la società civile si scuote di dosso i lacci che avvincevano il suo spirito egoista” - Karl Marx
HomeAgoràAgorà CatanzaroDavoli (CZ), il pittore Claudio Carleo dona una tela alla neonata "Pinacoteca...

Davoli (CZ), il pittore Claudio Carleo dona una tela alla neonata “Pinacoteca dell’Amore”

Claudio Caroleo è un giovane ma affermato pittore di Catanzaro che ha già al suo attivo un lusinghiero curriculum artistico. Recentemente ha voluto aderire alla neonata “Pinacoteca dell’Amore” di Davoli Marina (CZ) nel contesto della “Biblioteca dell’Amore” diretta dal prof. Aldo Marcellino il quale si avvale di un valoroso staff di volontari tra i Vincenziani di quel territorio. Caroleo ha scelto una tela di recente fattura che misura 60 x 80 cm e che ha per titolo “Amore sconosciuto”.
Ci spiega il senso di tale dipinto lo stesso artista: << L’amore è tradimento, l’amore è mistero, l’amore è sofferenza. Il percorso attraversa una fase esplosiva, così come l’artista vuole dimostrare in questa tela. I clori vanno ad impattare sulla tela quasi “travolgendola” analogamente alla passione amorosa che si rivela agli amanti in modo travolgente e incontenibile. La passione, come il fuoco, che divora amante e amato … La passione che si colora di rosso per poi svanire lasciando il posto all’arancione che esprime l’eros e la gioia dell’innamoramento. Poi si colora di giallo esprimendo benessere e sincerità … per divenire quasi oro perché l’amore vero è quanto di più prezioso ci sia al mondo. Sullo sfondo, il fucsia dipinge l’amore in tutte le sue contraddizioni. Il fucsia, come l’amore sconosciuto, miscellanea di colori caldi e freddi, di emozioni calde e fredde: passionalità e tenerezza, estroversione e introversione, dolcezza e aggressività, protezione e gelosia, felicità e struggimento. >>.
Finora, oltre a Caroleo, è stata Sharon, un’artista lucana, a promettere di donare alla “Pinacoteca dell’Amore” di Davoli una serie di otto disegni a colori realizzati per commentare la sua prima raccolta di poesie “Cuori a tarantella” che, scritta assieme al suo compagno Valerio, è attualmente in fase di lavorazione tipografica-editoriale. Si spera che entro l’anno ci possano essere altre donazioni artistiche, in numero sufficiente per realizzare poi una Mostra in questa “Pinacoteca dell’Amore” che sembrerebbe essere la prima in assoluto nel panorama artistico internazionale.

Articoli Correlati