“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeFronte del palcoFronte del palco Reggio CalabriaTornano i concerti del Conservatorio al MArRC: venerdì 12 luglio note d’estate...

Tornano i concerti del Conservatorio al MArRC: venerdì 12 luglio note d’estate sulla straordinaria terrazza del Museo

Nell’ambito della programmazione estiva del MArRC, venerdì 12 luglio 2024 si terrà un evento in terrazza a cura del Conservatorio di Musica “Francesco Cilea” di Reggio Calabria diretto da Francesco Romano. Alle 21, si esibiranno in un concerto lirico gli studenti di Canto della classe della prof.ssa Serenella Fraschini che, oltre a Verdi e a Mozart, renderanno omaggio a Giacomo Puccini nel 150° anniversario della morte e a Francesco Cilea nel 60° anniversario della fondazione del Conservatorio a lui intitolato. Verrà eseguito anche “Ensueno”, brano di uno dei più grandi cantanti nella storia del rock, Freddie Mercury, il cui testo fu scritto dal celebre soprano Montserrat Caballé.

«Siamo felici di continuare a collaborare con il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, con il quale abbiamo recentemente stipulato un’apposita convenzione biennale -commenta il prof. Francesco Romano. Assieme al direttore dott. Fabrizio Sudano abbiamo potuto constatare quanto appropriata e gradita sia l’offerta di musica dal vivo tra le sale espositive e in terrazza, sotto il cielo e davanti al mare del nostro incantevole Stretto. Anche quest’anno, infatti, abbiamo proposto la musica itinerante all’interno del Museo nella settimana della Festa della musica e ci accingiamo a ripetere l’emozionante esperienza dei concerti nelle notti d’estate. Gli studenti del Conservatorio Cilea sono estremamente lieti di potersi esibire accompagnando i visitatori con la loro performance in questo luogo dove la nostra storia, arte e bellezza sono sapientemente custodite e non aspettano altro che incontrarci donando emozioni sempre nuove».

Il programma: Maria Sorrenti – “Saper vorreste” (Un ballo in maschera, G. Verdi) Noemi Zerbo – “O mio babbino caro” (Gianni Schicchi, G. Puccini) Maria Sorrenti, Noemi Zerbo – “Via resti servita” (Le nozze di Figaro, W.A. Mozart) Chiara Cutrupi, Maria Sorrenti – “Canzonetta sull’aria” (Le nozze di Figaro, W.A. Mozart) Arianna Tripodi – “Donde lieta uscì“ (La Bohème, G. Puccini) Domenico Cagliuso – “Ensueno” (F. Mercury) Chiara Cutrupi – “Se come voi piccina io fossi“ (Le Villi, G. Puccini) Arianna Tripodi – “Signore ascolta“ (Turandot, G. Puccini) Domenico Cagliuso – “Addio ti dico addio” (Gina, F. Cilea) Chiara Cutrupi, Domenico Cagliuso – “Tutte le feste al tempio-Piangi fanciulla piangi” (Rigoletto, G. Verdi) Arianna Tripodi – “Io son l’umile ancella” (Adriana Lecouvreur, F. Cilea) Domenico Cagliuso – “Scorri, fiume eterno!” (Il tabarro, G. Puccini). Al pianoforte Rocco Catania.

L’orario di apertura del museo sarà prolungato fino alle ore 23.00 (con ultimo ingresso alle 22.30). Dalle 20.00 il biglietto costerà solo 3 euro e permetterà di visitare gli spazi espositivi e partecipare alle attività proposte.

L’accesso alla terrazza è consentito ad un massimo di 90 partecipanti, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti.

 

Due grandi novità attendono inoltre i visitatori che sceglieranno di trascorrere il venerdì sera al MArRC: l’info point del Parco Nazionale d’Aspromonte in terrazza e le visite a partenza fissa del concessionario dei servizi aggiuntivi Coopculture.

Grazie alla rinnovata collaborazione con il Parco Nazionale d’Aspromonte, suggellata dall’incontro che si è tenuto ieri 9 luglio al MArRC, il Museo torna ad essere una finestra sul Parco. E ogni venerdì sera, da venerdì 19 luglio il Parco sarà presente sulla panoramica terrazza del museo con il suo punto informativo, offrendo la degustazione di prodotti d’eccellenza del territorio. Inoltre tutti i venerdì di luglio e agosto, con partenza fissa alle ore 20.00 e 21.45 Coopculture propone un programma di visite notturne che condurranno i visitatori alla scoperta delle collezioni permanenti e temporanee del museo, raccontando storie di civiltà antiche, tradizioni e attività quotidiane. Il servizio di visite ha un costo di euro 7.00 in aggiunta al biglietto di ingresso.

 

Il MArRC è aperto dal martedì alla domenica orario no-stop dalle 9:00 alle 20:00, con ultimo ingresso alle 19:30. Il lunedì il museo è chiuso al pubblico. La biblioteca è aperta il martedì e mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Articoli Correlati