“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeCalabriaReggio CalabriaJaan Roose attraversa lo Stretto su una fune e compie l'impresa, ma...

Jaan Roose attraversa lo Stretto su una fune e compie l’impresa, ma il record sfuma: caduta a pochi metri dal traguardo

E’ sfumato a pochi metri dal traguardo il record del mondo di Jaan Roose. L’atleta estone, sospeso a oltre 200 metri d’altezza, è partito poco dopo le 8:30 dal pilone di Santa Trada e ha attraversato lo Stretto di Messina in quasi tre ore. A circa 80 metri dall’arrivo in Sicilia ha perso l’equilibrio ed è caduto staccandosi dalla corda che lo teneva sospeso ed inficiando così la validazione del primato mondiale.

Roose ha tecnicamente concluso la traversata dello Stretto di Messina su una slackline di soli 1,9 cm di larghezza, sospesa a 200 metri sul livello del mare, ma la sua impresa non può essere inserita nel Guinnes dei Primati. L’atleta della Red Bull ha effettivamente superato il record del mondo in vigore, che era di 800 metri di distanza, ma è caduto prima dell’arrivo. Roose ha poi ripreso la prova, portandola a conclusione, ma il regolamento prevede che sia compiuto un percorso netto fino al termine.

L’evento “Messina Crossing” è stato trasmesso in diretta sul canale 20 di Mediaset e in live streaming sui siti di Tgcom24 e Sportmediaset.it

Queste le sue parole “a caldo”, subito dopo essere arrivato sul pilone messinese: “Mi sento ‘jaantastic’, sono super contento, un po’ stanco e provato… ma ragazzi, ho fatto la storia, ho camminato per 3,6 km sullo Stretto di Messina! È stata una lunga camminata, piena di sorprese dall’inizio alla fine, ho avuto qualche difficoltà, ma il tempo è stato buono, mi aspettavo più vento”

Con la sua straordinaria impresa, Jaan Roose si conferma il punto di riferimento mondiale nello slacklining, capace come nessuno di “spingere oltre” i limiti di ciò che è possibile nello sport. La sua passione, il suo impegno e il suo talento sono fonte d’ispirazione per gli appassionati in tutto il mondo.

Jaan Roose ha scritto una nuova pagina di storia dello sport, dimostrando che con la giusta preparazione, forza mentale e capacità fisiche, nessun ostacolo è insormontabile.

La sfida sportiva è stata patrocinata da: Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, Comune di Messina e Comune di Villa San Giovanni.

Articoli Correlati