“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaReggio CalabriaSostegno agli atleti con disabilità: pubblicato l'avviso della Metrocity

Sostegno agli atleti con disabilità: pubblicato l’avviso della Metrocity

Il contributo è rivolto ad associazioni e società sportive affiliate ad una Federazione sportiva paralimpica (Fsp), ad una Federazione sportiva nazionale paralimpica (FSNP), ad una disciplina sportiva paralimpica, ad un Ente di promozione Paralimpica o di promozione che non abbiano fini di lucro e, comunque, iscritte al nuovo Registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal Dipartimento per lo Sport

La Città Metropolitana ha pubblicato l’avviso destinato al sostegno delle attività degli atleti con disabilità. L’intervento, sostenuto fortemente dal consigliere delegato allo Sport, Giovanni Latella, mira a «garantire condizioni di uguaglianza e pari opportunità rendendo effettivo il diritto allo sport per tutti».

«E’ una misura molto importante – ha spiegato Latella – rivolta ad associazioni e società sportive affiliate ad una Federazione sportiva paralimpica (Fsp), ad una Federazione sportiva nazionale paralimpica (FSNP), ad una disciplina sportiva paralimpica, ad un Ente di promozione Paralimpica o di promozione che non abbiano fini di lucro e, comunque, iscritte al nuovo Registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal Dipartimento per lo Sport e gestito da “Sport e Salute Spa” ex registro CONI o al registro speciale (CIP)».

«Il contributo – ha spiegato – viene riconosciuto per attività riservate esclusivamente agli atleti con disabilità e relative all’ordinaria gestione della pratica sportiva, alla partecipazione a tornei e campionati e o all’organizzazione delle stesse competizioni. Insomma, si tratta di un aiuto concreto che vuole riconoscere il valore sociale, formativo ed educativo della pratica motoria, indispensabile per i nostri ragazzi e le nostre ragazze che, in tantissimi casi, hanno contribuito ad elevare il nome ed il prestigio della Città Metropolitana grazie alle loro straordinarie affermazioni in ambito nazionale ed internazionale».

«Siamo particolarmente soddisfatti – ha aggiunto il consigliere delegato – perché l’Ente, ancora una volta, dimostra una spiccata sensibilità ed una grande responsabilità rispetto a questioni e temi profondamente delicati e complessi. Per questo, ringrazio i funzionari e la dirigente del settore Istruzione e Sport, Maria Teresa Scolaro, per aver concretizzato un lavoro che ha radici profonde e che segue le linee di mandato fissate dall’amministrazione del sindaco Falcomatà e proseguite con il facente funzioni Carmelo Versace».

«Ciò che mi preme sottolineare – ha concluso Latella – è l’importante opportunità messa a disposizione per le associazioni e gli altri soggetti che possono essere ammessi a finanziamento, considerate le difficoltà che, quotidianamente, si trovano a dover affrontare per svolgere le loro normali attività. Ciò che vogliamo promuovere, dunque, è la diffusione della cultura sportiva tra persone con disabilità e le loro famiglie, favorendo l’avvicinamento a pratiche sportive che devono essere indiscutibilmente garantite a tutti. Sin dal primo giorno, abbiamo fatto dell’inclusione un fattore determinante per l’azione dell’Amministrazione metropolitana che vuole ribadire la centralità dei criteri di uguaglianza, pari dignità e diritti per ogni cittadino».

Articoli Correlati