“Sopra il foglio bianco si preparano al balzo lettere che possono mettersi male, un assedio di frasiche non lasceranno scampo” - Wisława Szymborska
HomeCalabriaCosenzaA Cerisano arriva la prima edizione della "Summer School"

A Cerisano arriva la prima edizione della “Summer School”

A Cerisano (CS), nel bellissimo palazzo Sersale, da domenica 23 a giovedì 27 giugno al via la prima edizione della Summer school “Desf4future”: alla scoperta del Desf. Un percorso didattico di orientamento per la valorizzazione delle eccellenze.
Il Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza “Giovanni Anania” dell’Università della Calabria (DESF), in collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Cerisano, ha organizzato Ia prima edizione della Summer School “Desf4future” destinata alle eccellenze delle scuole secondarie di secondo grado della Calabria interessate a intraprendere studi universitari in ambito economico, statistico e finanziario.
La Summer School intende valorizzare gli studenti particolarmente meritevoli del IV anno delle suddette scuole, offrendo loro un percorso didattico di orientamento multidisciplinare finalizzato alla scoperta dell’economia, della statistica e della finanza e improntato su lezioni in aula alternate ad attività laboratoriali, lavori in gruppo, testimonianze, momenti di socialità e convivialità.
La peculiarità della Summer School è di essere residenziale e gratuita. Gli ammessi alloggeranno all’interno della foresteria del Palazzo Sersale, o in B&B situati in prossimità della struttura, messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Cerisano. Le lezioni e le attività si terranno all’interno del Palazzo Sersale e presso le aule dell’Università della Calabria (UniCal).
Gli obiettivi? La Summer School mira principalmente a favorire la crescita culturale e la consapevolezza delle abilità dei/delle partecipanti, nonché la socialità e la scoperta delle opportunità offerte dall’UniCal e dal Desf. “In particolare, si punta a stimolare la curiosità verso l’economia, la statistica e la finanza attraverso un processo di apprendimento basato sulla presentazione di casi reali e la discussione di tematiche di grande attualità”, fanno sapere dall’Università e dall’amministrazione comunale.
Una particolare attenzione verrà dedicata ad approfondimenti sui temi dell’economia regionale, all’educazione finanziaria e alle nuove sfide poste dall’economia circolare e dalla digitalizzazione dei dati.
La Summer School inizierà domenica 23 giugno con il ritrovo dei partecipanti alle ore 17:00 presso la dimora storica del Palazzo Sersale ubicato nel centro storico di Cerisano. Le attività termineranno all’Università della Calabria alle ore 17:00 del 27 giugno. La giornata tipo prevede diverse attività: oltre alla didattica ed al lavoro di gruppo, sono previste visite, spettacoli, testimonianze, momenti di socialità.
Il Comitato scientifico e organizzatore è composto da Pier Francesco Perri, Ugo Adamo, Ilaria Lucrezia Amerise, Paola Cardamone, Concetta Castiglione, Paolo Carmelo Cozzucoli, Marco Alberto De Benedetto, Lucia Errico, Rosetta Lombardo, Milena Lopreite, Rosanna Nisticò, Sandro Rondinella, Alessandro Staino, Gessica Vella.
La Summer School rientra in un progetto, di più ampio respiro, denominato “Cerisano Factory – Borgo swing”, che è sostenuto dal Ministero della Cultura nell’ambito del PNRR, Missione 1 Mis. 2 Int. 2.1:”Attrattività dei borghi storici” finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.
Articoli Correlati