“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeCalabriaCosenzaCosenza, Spadafora all'attacco: "Donnici e le contrade in stato di abbandono"

Cosenza, Spadafora all’attacco: “Donnici e le contrade in stato di abbandono”

Sfalcio dell’erba, asfalto dissestato e illuminazione. Sono questi, secondo il consigliere di minoranza, nonché capogruppo di Fratelli d’Italia, Francesco Spadafora, i problemi più incombenti che esasperano la frazione di Donnici e le contrade cittadine.
“Purtroppo, ancora una volta, non posso fare a meno di denunciare, nella veste di consigliere comunale, lo stato di abbandono in cui versa la frazione di Donnici e le contrade ad essa collegate. Sfalcio dell’erba, illuminazione e strade con l’asfalto dissestato sono i problemi più incombenti. Se per la manutenzione del manto stradale l’attuale maggioranza può (ancora per poco) scaricare qualche responsabilità sull’amministrazione precedente, abbastanza diverso è il discorso per le altre problematiche”.
“Le erbacce, in alcune zone, hanno invaso completamente la carreggiata (la visibilità lungo la strada che collega Badessa a Bivio Donnici è ridotta ai minimi termini) e si rende quindi indispensabile un veloce intervento, al fine di eliminare incomprensibili criticità e pericoli agli utenti della strada. Ciò si rende necessario ed urgente anche per una questione di rispetto nei confronti di chi vive in queste zone, ma anche per garantire un’adeguato livello di sicurezza stradale. Questo appello lo estendo non solo al Sindaco, ma anche agli uffici comunali competenti. Al riguardo, pur apprezzando lo sforzo compiuto dagli operatori delle cooperative, che sono coordinati dal bravo Direttore Esecitivo del Contratto, non posso esimermi di sottolineare l’incapacità politica – amministrativa dell’attuale amministrazione comunale, la quale fornisce indirizzi agli uffici e alle maestranze esclusivamente per improvvisazione, anziché attraverso un’attenta valutazione delle priorità, che solitamente vengono affrontate con una ragionevole programmazione”.
“Ci tengo a portare all’attenzione dell’amministrazione la mancata illuminazione da mesi lungo il tratto di strada che collega la zona di Cozzo Presta a Cozzo del Monaco e la situazione di pericolo creatasi ormai da tempo presso l’ex delegazione Municipale di Donnici Superiore, all’interno della quale oltre ad essere stati perpetrati furti e incresciosi atti di vandalismo, ognuno è titolato a fare quello che gli pare essendo priva di infissi, nonché di qualsiasi idonea chiusura.
“Questo mio ennesimo intervento pubblico vuole stimolare coloro che sono chiamati ad amministrare la nostra città ancora per altri due anni circa, richiedendo celeri interventi finalizzati a risolvere le suddette criticiticà, alcune finanche oggetto di un’interrogazione, che ancora non ha registrato nessun riscontro formale, nonostante siano trascorsi ampiamente i termini previsti dal Regolamento del Consiglio Comunale. In conclusione mi auguro che ci possa essere presto un segnale concreto a favore degli abitanti della frazione di Donnici e delle contrade cittadine, allontanando da loro l’impressione di essere abbandonati a se stessi”, conclude il consigliere di minoranza Francesco Spadafora.

Articoli Correlati