“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeCalabriaCatanzaroDonato, Parisi e Veraldi: "Insopportabile emergenza idrica a Catanzaro"

Donato, Parisi e Veraldi: “Insopportabile emergenza idrica a Catanzaro”

“Riceviamo quotidianamente le giuste lamentele dei nostri concittadini per i continui disagi legati alla mancanza dell’acqua.

La situazione è insopportabile ed i cittadini catanzaresi sono esausti. Continue interruzioni da nord a sud della città che si protraggono per più giorni, informazioni spesso fornite all’ultimo momento, chiusura dell’erogazione nel corso della giornata senza alcuna apparente ragione. In tutto ciò le famiglie si stanno vedendo recapitare gli avvisi di pagamento, pure in colpevole ritardo da parte dell’Amministrazione comunale.

Perciò e per affrontare seriamente quella che si sta trasformando in una vera e propria crisi idrica con ingenti danni alle famiglie, alle attività commerciali e cosa ancor più grave alle attività sanitarie,  chiediamo la convocazione di una seduta straordinaria del consiglio comunale in cui l’amministrazione informi la cittadinanza sulle iniziative che intende intraprendere in vista della prossima estate. 

Cosa si sta facendo per sfruttare le risorse economiche dedicate agli acquedotti dal PNRR, per realizzare nuovi serbatoi e una interconnessione tra tutti quelli già esistenti, che permettano di servire meglio e con acque migliori tutte le zone della città ?

Cosa di sta facendo per attuare la “digitalizzazione dell’acqua”, con un sistema innovativo già in uso di alcune aree urbane italiane e che consiste nella gestione di un’enorme quantità di dati raccolti tramite centinaia di sensori installati sulla rete ?

Chiediamo quindi al Sindaco e al Presidente del Consiglio di convocare una specifica seduta dell’assise comunale alla presenza di Sorical e dei dirigenti competenti al fine di rendere ai nostri concittadini una informazione corretta e doverosa”. Lo affermano in una nota i consiglieri comunali di Catanzaro, Valerio Donato, Gianni Parisi e Stefano Veraldi.

Articoli Correlati