“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeCalabriaGestivano traffico di droga sull'asse tra Calabria e Sicilia: chieste 45 condanne

Gestivano traffico di droga sull’asse tra Calabria e Sicilia: chieste 45 condanne

L’accusa chiede 45 condanne nell’udienza preliminare dell’operazione antidroga condotta l’anno scorso dalla Direzione distrettuale antimafia di Messina su un gruppo che gestiva un traffico di sostanze stupefacenti sull’asse tra la Calabria e la Sicilia. Si tratta delle vicende al centro di un’indagine della Guardia di Finanza sfociata in una serie di arresti a dicembre 2022.

La base operativa sarebbe stata all’interno di un vicolo cieco del quartiere Giostra. All’udienza preliminare sono arrivati in 65, ma la maggior parte ha chiesto il rito abbreviato.

Per questi i pubblici ministeri Antonella Frada’ e Francesco Massara hanno formulato le richieste di condanna davanti al gup Claudia Misale chiedendo 45 condanne per un totale di oltre 520 anni di carcere. In particolare chieste condanne che vanno da un massimo di 20 anni fino ai 2 anni di reclusione.

La condanna piu’ alta, 20 anni, e’ stata chiesta per Giovambattista Cuscina’ considerato a capo dell’organizzazione, per Francesco Cuscina’ e Maria Cacopardo. Nelle prossime udienze previsti gli interventi della difesa.

Ad indagini e intercettazioni si sono aggiunte le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia.

Articoli Correlati