“Ti accorgerai com'è facile farsi un inutile software di scienza e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza” - Francesco Guccini, Culodritto
HomeCalabriaSanità, Occhiuto: "Toma ci ripensi, combattiamo insieme contro ottuse burocrazie romane"

Sanità, Occhiuto: “Toma ci ripensi, combattiamo insieme contro ottuse burocrazie romane”

“Il governatore del Molise, Donato Toma, ha annunciato l’intenzione di dimettersi da commissario ad acta della sanità della sua Regione.
Desidero esprimere pieno sostegno a Toma, e spero che possa rivedere questa sua decisione, continuando a lottare contro regole miopi e anacronistiche.
In Molise così come in Calabria la sanità è commissariata da anni, e solo da poco più di un anno con i presidenti di Regione nel ruolo di commissari.
Stiamo combattendo per rimettere a posto le macerie prodotte nell’indifferenza dei tavoli ministeriali, e a questi problemi si aggiunto anche quelli creati dai tavoli stessi.
Mi auguro che Toma non si dimetta, che decida di andare avanti, e che sia al mio fianco per opporci a queste ottuse burocrazie romane”.

Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

Articoli Correlati