“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaIl 6 agosto al via le audizioni dei partecipanti al Primo Palio...

Il 6 agosto al via le audizioni dei partecipanti al Primo Palio Canoro della Locride e Festival dell’Infanzia

Inizieranno il prossimo 6 agosto le audizioni dei partecipanti al Primo Palio Canoro della Locride e Festival dell’Infanzia, il concorso riservato a bambini e ragazzi di età compresa fra i 6 e i 16 anni e residenti nel comprensorio locrideo, che potranno iscriversi tramite l’apposito modulo rinvenibile sul sito ufficiale della fondazione “Il Parco di Ercole” che organizza l’evento col supporto di FB Trading Innovation per la comunicazione e l’immagine.

La finale avrà luogo nel mese di ottobre al Parco di Ercole a Siderno, il museo a cielo aperto con statue e bassorilievi dedicati alle dodici fatiche del mito dell’antica Grecia, inaugurato lo scorso mese di maggio.

Come è consuetudine per le attività organizzate dalla fondazione “Il parco di Ercole”, presieduta dall’imprenditore Antonio Biancospino, anche in questa manifestazione (che sposa la campagna del distretto Rotary 2012 Calabria per la lotta all’obesità infantile) il ricavato verrà devoluto in beneficenza per la realizzazione di un laboratorio di medicina di precisione al servizio della Nuova Oncologia Locri Epizefiri, la struttura d’eccellenza dell’ospedale di Locri prossima all’inaugurazione. Già durante l’inaugurazione del Parco e nella partita del cuore tra la Nazionale Italiana Attori e la squadra di vecchie glorie del calcio calabrese denominata “Le Colonne d’Ercole”, la fondazione riuscì a raccogliere e devolvere la somma di trentamila euro, destinata anche in quel caso alla realizzazione del laboratorio di medicina di precisione per la cura dei malati oncologici, in linea con le proprie finalità statutarie che prevedono il fattivo e costante aiuto alle persone più fragili.

Dopo l’iscrizione, dunque, i giovanissimi cantanti saranno convocati per le audizioni a porte chiuse alla presenza di Gianfranco Grottoli, apprezzato autore di canzoni che hanno ottenuto numerosi riconoscimenti allo “Zecchino d’Oro” (manifestazione cult della Rai, giunta alla sua 54^ edizione e riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità) nel corso delle quali, dopo le esibizioni dal vivo, verranno selezionati i finalisti che rappresenteranno il proprio comune alla serata finale.

Articoli Correlati