Vibo Valentia
 

Tropea "Borgo dei borghi", il sindaco Macrì: "Vittoria è carica decisiva per andare avanti"

macrigiovannisindacotropea"Tropea esulta della vittoria ed accanto alla gioia avverte la profonda gratitudine per i tanti che hanno contribuito a decretarla". Cosi' il sindaco della cittadina tirrenica Nino Macri' dopo l'annuncio della vittoria della citta' al concorso "Il borgo dei Borghi". "Il trofeo - aggiunge il sindaco - non certifica semplicemente la bellezza senza tempo di un luogo magico in cui s'intrecciano armoniosamente cultura e natura ma anche la coesione di una comunita' sana che travalica il borgo cittadino per coinvolgere l'intera Calabria, che ha eletto Tropea come proprio emblema, tutti i tropeani, i calabresi sparsi nel mondo e i tantissimi che, liberamente, ne hanno fatto il proprio luogo dell'anima".

"Tropea e' orgogliosa - sostiene Macri' - di aver gareggiato assieme ad altri 19 esclusivi borghi: volti variopinti e spettacolari di tutta la nostra bellissima Italia. Insieme abbiamo vissuto una vicenda eccezionale per intensita' di sentimenti e ricchezza di opportunita' ricevute e raccolte. Il nostro legame rimarra nel tempo e insieme potremo concordare di vivere ancora occasioni straordinarie di crescita. Vogliamo ringraziarvi singolarmente e sottolineare che ognuno di voi avrebbe potuto conquistare l'ambito label di qualita'. Ha vinto Tropea e la Calabria e noi, tropeani e calabresi, ne siamo fieri ma siamo anche consapevoli che tutti avreste potuto meritare il riconoscimento per bellezza e impegno profuso, per ognuno di voi auspichiamo di vero cuore tanto successo". "I tempi difficili che stiamo attraversando - sottolinea il sindaco di Tropea - non hanno intaccato la nostra voglia di vivere e di godere i beni che abbiamo la fortuna di possedere facendo parte di un contesto umano, storico e paesaggistico cosi' eccezionalmente bello, la gioia che abbiamo ricevuto sara' una carica straordinaria di energia per andare avanti proficuamente, e' una vittoria impegnativa che ci carica della responsabilita' di esserne degni diventando testimoni del valore dell'impegno nella cura del proprio spazio vitale. Con profonda commozione - conclude Macri' - dedico questa grandissima conquista a Jole Santelli, la nostra giovane Governatrice prematuramente e improvvisamente scomparsa. Cara amica di Tropea e della Calabria gioisci anche tu di questo successo della tua terra che va nella direzione che tu desideravi".