Vibo Valentia
 

Coronavirus, una vittima nella "zona rossa" di Gerocarne (VV)

coronavirus tampone nuova 2"Purtroppo Gerocarne piange la sua prima vittima in conseguenza ai postumi del Covid. Una nostra giovane concittadina di Sant'Angelo, madre di famiglia, nonostante la sopraggiunta negativizzazione, si è dovuta arrendere alle cicatrici lasciate sui suoi organi da questo subdolo virus che inizia a mietere vittime anche nei nostri piccoli centri". Lo scrive su Facebook il sindaco di Gerocarne (Vibo Valentia), Vitaliano Papillo.

"Come comunità e come amministrazione - aggiunge - ci stringiamo al dolore dei familiari, porgendo loro il più sentito cordoglio e sperando trovino la forza e la lucidità per superare questo difficilissimo momento di sconforto". Il 2 marzo scorso il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha dichiarato 'zona rossa' fino al 17 marzo quattro comuni del vibonese, fra cui Gerocarne.