Vibo Valentia
 

Sparatoria a Vibo Valentia, 44enne è in stato di fermo

polizia1E' stato portato in carcere in stato di fermo il 58enne di Vibo Valentia che mercoledi' pomeriggio ha aperto il fuoco contro il 44enne G.C., pure lui di Vibo, che si trovava all'interno della sua autovettura in via Salvo d'Acquisto. Il 58enne, P.F., si trova in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio dopo essersi consegnato spontaneamente in Questura ed aver confessato di essere l'autore della sparatoria, nata da futili motivi e liti condominiali. In particolare, il fermato ha raccontato di essere stato pesantemente minacciato da G.C. e di essersi quindi armato poiche' intimorito. I due si sono incrociati per strada in localita' Feudotto dove, dopo un violento diverbio, P.F. ha esploso tre colpi d'arma da fuoco, a bordo della sua auto, in direzione dell'auto del rivale, colpendo quest'ultimo al torace. L'uomo, recatosi al pronto soccorso, e' stato dimesso con una prognosi di 30 giorni. La squadra mobile di Vibo, con l'ausilio dei carabinieri, ha quindi portato il pm Eugenia Belmonte a disporre il fermo di indiziato di delitto. (Agi)