Reggio Calabria
 

"L'Agorà" di Reggio Calabria organizza una giornata dedicata al grande Nino Manfredi

Con il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale di Frosinone e del Comune di Castro dei Volsci, il Circolo Culturale "L'Agorà" di Reggio Calabria, organizza una conversazione in remoto avente come tema "1921-2021: nel centenario della nascita di Nino Manfredi.

Cent'anni fa a Castro dei Volsci, nel cuore della Ciociaria, nasceva Nino Manfredi, all'anagrafe Saturnino Manfredi, indimenticato attore italiano, ma anche regista e sceneggiatore, dal talento versatile, espresso nei tanti film comici che gli hanno regalato celebrità ma anche in ruoli drammatici che segnarono gli esordi a teatro. Un grande del nostro cinema, senza dubbio, con l'inconfondibile accento ciociaro che ha caratterizzato ogni sua interpretazione artistica, dai lungometraggi alle canzoni, alla pubblicità. Un artista a tutto tondo, legato fortemente alle sue radici contadine, come ha scritto il figlio Luca nella biografia del padre.

Insieme a Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Ugo Tognazzi, Manfredi ha interpretato ha raccontato vizi e virtu' degli italiani, con sarcasmo e cinismo. Memorabile nei panni di Geppetto ne "Le avventure di Pinocchio" di Luigi Comencini del 1972, Manfredi è stato protagonista di innumerevoli pellicole, lavorando con i più importanti registi italiani. Manfredi diventa un volto noto agli italiani grazie alla tv con Canzonissima nel 1969.

Tra i film più celebri, "Audace colpo dei soliti ignoti" di Nanni Loy, il sequel de "I soliti ignoti", diretto da Mario Monicelli, "Pane e Cioccolata", "Nell'anno del signore", "In nome del popolo sovrano". In queste sere tutti i canali tv gli stanno rendendo il dovuto omaggio. Manfredi morirà a Roma il 4 giugno 2004.

Tenuto conto dei protocolli di sicurezza anti-contagio e dei risultati altalenanti della pandemia di COVID 19 e nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione sarà disponibile, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, a far data dal 24 settembre.