Reggio Calabria
 

Reggio: il 22 settembre la presentazione de "Il pioppo del Sempione "di Giuseppe Lupo

Mercoledì 22 settembre 2021 alle ore 19.30 il Circolo culturale Guglielmo Calarco – Coop. V. Veneto presso la Terrazza dell'Hotel Medinblu presenta "Il pioppo del Sempione "di Giuseppe Lupo pubblicato per Aboca (2021).

Giuseppe Lupo, scrittore e saggista, insegna all'Università Cattolica di Milano e di Brescia. Tra le pubblicazioni narrative più recenti ricordiamo "Gli anni del nostro incanto", 2017,"Breve storia del mio silenzio" 2019, " Il pioppo del Sempione", 2021 e, per la saggistica, Civiltà Appennino, con R. Nigro, 2020 e Le fabbriche che costruirono l'Italia, 2020, "La Storia senza redenzione. Il racconto del Mezzogiorno lungo due secoli"" Rubbettino 2021. Ha vinto numerosi premi letterari, fra cui il Viareggio – Rèpaci, il Selezione Campiello, il Mondello, l'Alassio-Centolibri, il Premio Vittorini, il Premio Dessì. Collabora con il Sole24ore

"Il pioppo del Sempione", pubblicato dalla casa editrice Aboca, inserito nella collana "Il bosco degli scrittori" curata da Antonio Riccardi, è la storia di un giovane docente d'italiano che insegna in una scuola serale a Nord di Milano ad una classe di immigrati di diverse nazionalità: magrebini, albanesi, sudamericani. Le loro lezioni sono insolite perché a ravvivarle, sul finire, arriva nonno Paplush, personaggio amato da tutti e memoria storica del paese:. Nonno Paplush si affaccia alla porta, siede in prima fila e inizia a raccontare la sua giornata e il suo passato :di quando, insieme a Ottavio, faceva l'operaio alla teleria; di quella volta che nel 1954 sorprese Fausto Coppi a fare pipì su un muro durante una tappa a cronometro; di quando frequentava la vecchia locanda dove la giovane Rossana sognava di fare, un giorno, la ballerina e intanto cucinava per tutti. In tutti i ricordi dolceamari di Paplush c'è una figura che ritorna sempre, l'antico pioppo della Corte del Villoresi con cui il nonno ha un legame speciale.

Conversa con l'autore Simone De Maio, letture a cura di Cinzia Messina

Per partecipare all'evento è richiesta la prenotazione tramite email all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , è obbligatorio l'uso della mascherina e il possesso del green pass.