Reggio Calabria
 

"Geoparco Aspromonte Patrimonio Unesco. Storie di Terre migranti": il 6 agosto la presentazione

L'Aspromonte ha una storia geologica di grande rilievo che l'Ente Parco ha voluto raccontare per valorizzare e promuovere il prezioso patrimonio, le sue specificità culturali, identitarie e naturalistiche. Con questo spirito è stato realizzato il nuovo libro: "Geoparco Aspromonte Patrimonio Unesco. Storie di Terre migranti".

Il volume verrà presentato venerdì 6 agosto alle ore 10, presso il centro visita di Zomaro (Cittanova).

Interverranno il presidente dell'Ente Parco, Leo Autelitano, l'assessore regionale alla tutela dell'Ambiente, Sergio De Caprio, il sindaco di Cittanova Francesco Cosentino, il funzionario delegato dell'Ente Parco Silvia Lottero, il professore di petrologia e petrografia dell'università di Catania Rosolino Cirrincione, il ricercatore di petrologia e petrografia dell'università di Catania Gaetano Ortolano, il botanico e docente dell'università di Palermo Francesco Raimondo, il docente di numismatica medioevale dell'Università di Messina Daniele Castrizio. L'incontro sarà moderato dal giornalista Francesco Rao.