Reggio Calabria
 

Grande successo per l'iniziativa di Plastic Free a Reggio Calabria: raccolti 60 sacchi di plastica, rifiuti ingombranti e indifferenziato

18 aprile PLASTIC FREEGrande successo per Plastic Free Onlus per l'iniziativa che, domenica 18 aprile ha visto più di 15.000 persone in tutta Italia in azione per il bene dell'ambiente. Negli appuntamenti svolti in contemporanea sono stati raccolti oltre 170 mila chilogrammi di plastica e rifiuti di ogni genere portando così il conteggio finale dell'associazione ad oltre 500 mila chilogrammi di spazzatura eliminata dalla natura dalla sua nascita fino ad oggi.

Una media di 110 partecipanti per ogni appuntamento che ha visto coinvolti grandi e piccini per una grande giornata di sensibilizzazione. Tra i luoghi con maggiore affluenza abbiamo Torino, Cuneo, Milano, Cremona, Verona, Bologna, Reggio Emilia, Ferrara, Sabaudia, Latina, Ostia, Città Sant'Angelo, Caltagirone, il parco dell'Etna e Trapani.

In particolare, per la città di Reggio Calabria il risultato è stato 60 sacchi di plastica, oltre diversi rifiuti ingombranti e indifferenziato, 120 partecipanti, un risultato unico grazie all'organizzazione dei referenti locali Davide Arillotta e Serena Pensabene. "È solo il sesto appuntamento per la nostra città e il gruppo cresce smisuratamente di volta in volta. – spiegano i referenti – "Oggi abbiamo percepito tantissimo entusiasmo e una gran voglia di cambiamento. Siamo certi che continueremo a crescere per portare avanti questa rivoluzione e sono già in programma altri eventi in città"

Ma non finisce qui. La data nazionale è uno delle tante iniziative della Onlus Plastic Free. "Realizziamo più di 2.000 appuntamenti di raccolta all'anno in Italia" – racconta il Presidente, Luca De Gaetano – "e tanti altri eventi nazionali, con l'obiettivo di creare sensibilizzazione attraverso l'azione".

L'associazione, infatti, prevede un grande evento il 23 maggio lungo gli argini del PO, per la più intensa pulizia del più grande fiume in Italia, e una seconda data nazionale a settembre. Una vera a propria rivoluzione ecologica è appena iniziata e per prendere parte in maniera attiva basterà registrarsi sul sito plasticfreeonlus.it.

Plastic Free Onlus è un'associazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 con l'obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità dell'inquinamento da plastica, in particolare quella da plastica monouso, che non solo inquina bensì uccide. Si sviluppa online e in meno di 2 anni è diventata una realtà sempre più grande e con oltre 700 referenti in tutt'Italia.