Reggio Calabria
 

Contrasto contagi Covid-19 a Bagnara: l'Amministrazione comunale effettua screening alla popolazione scolastica

"Continuano incessanti le azioni dell'Amministrazione comunale volte a contrastare il diffondersi dei contagi da covid-19 nel nostro paese". È quanto si legge in una nota del Comune di Bagnara. "Con delibera di Giunta n.9 del 12.01.2021 è stato dato indirizzo ad effettuare uno screening alla popolazione scolastica prima della riaperture delle scuole prevista per il 18 p.v..

Tale screening sarà effettuato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana sede di Bagnara. L'impegno dell'Amministrazione è tout court per salvaguardare la salute dei cittadini.

Una pandemia è una bomba che esplode senza preavviso, all'inizio ci si trova smarriti ed increduli. Per chi amministra, a tutti i livelli, ricorre l'obbligo di attuare tutte le azioni per cercare di salvaguardare la salute dei cittadini, sentendo addosso tutta la responsabilità affinchè queste azioni siano le più efficienti ed efficaci possibili a contrastare il diffondersi del virus, con la consapevolezza che il covid-19 corre veloce e non ci si possono permettere distrazioni o abbassamento della guardia. Su questo l'intera Amministrazione ha sempre lavorato e continua a farlo con coscienza e senso di responsabilità.

Lo screening alla popolazione scolastica - continua la nota - deve essere inteso non solo strettamente utile alla riapertura delle scuole ma è una opportunità per testare un target ben definito, uno spaccato di comunità, in questo caso quello della popolazione scolastica, per fare il punto della situazione post feste natalizie e monitorare gli effetti di eventuali assembramenti familiari, che come si è potuto constatare ha fatto impennare il numero dei contagi nel nostro paese.

I tamponi antigenici verranno eseguiti, su base volontaria, presso la sede della Croce Rossa, a tutto il personale docente e non docente ed agli studenti della scuola primaria e secondaria, secondo il seguente calendario:

Venerdì 15 dalle ore 16,00 alle ore 20,00 al personale docente e non docente;Sabato 16 e domenica 17 dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00 agli studenti.

Si raccomanda e ci si affida sempre al senso di responsabilità di tutti i cittadini di attenersi scrupolosamente alle norme igieniche e di legge, la lotta contro questo nemico invisibile si può vincere solo insieme!"