Reggio Calabria
 

Scritte contro Don Saraco, Paris: "Fatto di una gravità inaudita"

"Le scritte contro Don Tonino Saraco sono un fatto gravissimo di una gravità inaudita e l'indignazione è unanime contro chi pensa di poter esprimere il suo pensiero superando il limite della decenza e sfociando nell'offesa personale. Don Tonino in questi anni, è riuscito a far conoscere il vero volto di Polsi e si è sempre distinto per l'accoglienza e l'altruismo verso il prossimo. Non sarà certo un tale episodio a fermare l'operato del Rettore che non si lascerà intimidire nella sua opera sacerdotale. Don Tonino rappresenta un pilastro fondamentale ed indispensabile per tutti noi e continuerà ad esserlo per tanto tempo ancora. Nell'esprimere la mia solidarietà al Rettore auspico un maggior controllo da parte degli organi preposti". Lo afferma in una nota il Consigliere regionale Nicola Paris.