Reggio Calabria
 

“Fermiamo il virus, non l’economia”, anche a Reggio Calabria in piazza contro il Dpcm

reggio piazzaduomoAll'insegna dello slogan "Fermiamo il virus, non l'economia", venerdì 30 ottobre alle ore 18:00, i pubblici esercizi, insieme ai commercianti, gli artigiani, le partite iva, si ritroveranno a Piazza Duomo per far sentire la loro voce.

"Fermo restando l'assoluta priorità di affrontare l'emergenza sanitaria con tutte le misure ritenute necessarie, non è accettabile che l'altra emergenza, quella economica, gravi per la gran parte sulle spalle degli autonomi ormai allo stremo. Per tale motivo Confesercenti Reggio Calabria con ImprendiSud e Apar hanno deciso di organizzare una manifestazione pacifica, rispettando tutte le prescrizioni anti-covid, per rivendicare il ruolo centrale dei piccoli e piccolissimi imprenditori, vero motore dell'economia metropolitana ma anche anello debole di un sistema che, se non verranno messe in campo misure immediate, efficaci e commisurate alle perdite che dall'inizio dell'epidemia le aziende hanno subito, rischia di collassare su se stesso in maniera devastante" sono le motivazioni della protesta, riportate in una nota stampa diffusa da Confesercenti Reggio Calabria.