Reggio Calabria
 

Giannetta (FI): "Chi ha interesse, nel Gom, a creare spaccature tra istituzioni in questo momento. E perché?"

Giannetta Domenico 18 novembre 1"Chi ha interesse, nel Gom, a creare spaccature tra istituzioni in questo momento. E perché?" Lo dichiara il Consigliere regionale di Forza Italia Domenico Giannetta.

"Leggo di polemiche sterili e strumentali con cui sono stato attaccato, senza però il coraggio di citarmi, di essere stato irrispettoso nei confronti delle istituzioni coinvolte nella "crisi" del Gom. A chi si erge a interprete del mio pensiero e delle mie azioni - dichiara Giannetta - e nonostante l'italiano non sia un'opinione, mi limito a ribadire i fatti: Sono stato contattato dal responsabile sanitario del Gom quando la situazione era molto, molto critica".

"Ho denunciato – prosegue il consigliere azzurro - il caso a mezzo stampa il giorno stesso in cui una delegazione si stava rivolgendo al Prefetto, di cui ho sottolineato "l'alto senso dì responsabilità" e la particolare sensibilità nell'accogliere ed affrontare i problemi. Sono stato poi chiamato telefonicamente dal Commissario Cotticelli - continua il Consigliere forzista - che mi ha ricevuto in Cittadella a Catanzaro e all'incontro ha partecipato anche il responsabile regionale emergenza Covid-19, Antonio Belcastro".

"In quella occasione - continua ancora Giannetta - è pure emerso che ci sarebbe un crescente tentativo di strumentalizzazione da parte di alcuni componenti della direzione sanitaria del Gom, i quali, piuttosto che risolvere i problemi, tenderebbero a fomentare polemiche che finiscono, di fatto, con il penalizzare l'azienda sanitaria".

"L'incontro istituzionale e politico in compenso - dice ancora il consigliere forzista - si è rivelato molto proficuo in ordine al potenziamento dell'organico, come soluzione tampone per scongiurare la crisi del Gom, in questa fase di emergenza pandemica. È così è stato. Dopo la denuncia, che aveva preoccupato, giustamente, i cittadini - specifica Giannetta - sono stato ben felice di comunicare a mezzo stampa e sui canali social che in soli due giorni si sia addivenuti ad una soluzione, con lo sblocco di 209 assunzioni, e di dare atto che ciascuno, me compreso, abbia fatto la propria parte, ringraziando la struttura commissariale e la direzione sanitaria del Gom, unitamente a tutto il personale sanitario e parasanitario dello stesso".

"Non vedo quale gesto irrispettoso e irriguardoso abbia commesso. Vedo invece un tentativo di destabilizzare in un momento in cui invece si dovrebbe remare tutti nella stessa direzione. Evidentemente – prosegue Domenico Giannetta - l'impegno e la capacità politica danno fastidio a qualcuno. Ma io non mi lascio intimidire da questi attacchi vestiti di autorità ma privi di autorevolezza. E non è inutile sottolineare - dichiara Giannetta - il profondo rispetto nei confronti del Prefetto, della sua persona, del suo ruolo e del suo impegno, che non perdo occasione di evidenziare".

"Ebbene - conclude Giannetta - a chi intende mettere le istituzioni una contro l'altra, dico che si sbaglia e chiedo di non perdere più l'occasione per usare maggiore etica e senso di responsabilità".