Reggio Calabria
 

19 casi di Coronavirus a Bovalino, il sindaco Maesano: "Nessuna 'zona rossa', il contagio è circoscritto"

BOVALINO-MUNICIPIOSale a 19 il numero dei casi positivi al Covid-19 a Bovalino, nella Locride. Dopo i 14 casi registrati nei giorni scorsi, tra cui due insegnanti, altri 5 soggetti sono risultati positivi al tampone. Lo ha comunicato, attraverso una diretta sul suo profilo Facebook, il sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano, che ha escluso, per il momento, il pericolo per la cittadina della Locride di essere dichiarata "zona rossa". "Non ci sono i presupposti - ha spiegato il primo cittadino - i numeri sono ancora bassi. Siamo in continuo contatto con l'Asp e con le autorità preposte e, in questo momento, questo pericolo non c'è".

Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori tamponi, per questo, ha detto Maesano "Potrebbero registrarsi ulteriori casi di positività. Questo è il risultato di una mappatura capillare di tutti i contatti". La situazione sarebbe sotto controllo, in quanto, ha spiegato il sindaco, "Il contagio è circoscritto". I nuovi positivi, infatti, sono strettamente collegati con i contagi registrati nei giorni scorsi e si trovavano già in isolamento domiciliare.