Reggio Calabria
 

Ballottaggio a Reggio Calabria, Zoleo (Dc Calabria): "Diamo fiducia a Minicuci"

"La Democrazia cristiana invita tutti i reggini a voltare pagina al ballottaggio. Diamo fiducia al cambiamento, crediamoci. Lo chiedo con il cuore. Minicuci sindaco". Questo l'appello del segretario regionale Democrazia cristiana calabrese, Francesco Zoleo, a sostegno del candidato del centrodestra Minicuci, che nel fine settimana sfiderà al ballottaggio l'uscente Falcomatà per conquistare lo scranno di primo cittadino di Reggio Calabria.

La Dc regionale fin da subito si è schierata con il candidato Minicuci. E lo fa ancora oggi in vista dell'imminente appuntamento con le urne nella città che si affaccia sullo Stretto. Continua, infatti, incessantemente, il tour de force del segretario dello scudocrociato calabrese Zoleo e dei segretari provinciali dell'area reggina Marafioti e Celeste. Ma non solo. Minicuci può contare anche sull'incessante lavoro degli amici simpatizzanti iscritti della Democrazia cristiana, che fino all'ultimo si impegneranno per consentire a Minicuci di varcare la soglia di Palazzo San Giorgio.

Zoleo, - si legge in una nota - con ferma convinzione ed entusiasmo, spiega il programma del candidato del centrodestra Minicuci, basato sui pilastri "della trasparenza, della meritocrazia e del sostegno reale alle famiglie più bisognose. Senza dimenticare di affrontare gli atavici problemi di spazzatura, trasporti, scuole e sanità. Reggio Calabria merita tutti questi servizi. Che per il candidato a sindaco devono avere subito soluzione. Reggio Calabria – conclude Zoleo - lo merita. Reggio Calabria città metropolitana deve rinascere".