Reggio Calabria
 

Reggio, Vizzari: "Più attenzione per i Vigili del Fuoco, servono nuovi distaccamenti"

«In momenti straordinariamente delicati come il lockdown subito durante la passata primavera, credo che tutti abbiamo iniziato nuovamente a capire e comprendere l'importanza di un sistema sano ed efficiente. E se le emergenze ci hanno fatto riflettere sul nostro sistema sanitario, nel quotidiano non dobbiamo dimenticare il ruolo fondamentale del Corpo dei Vigili del Fuoco».
A rilasciare la dichiarazione è Roberto Vizzari, candidato consigliere comunale nella lista "Reggio Attiva" a sostegno del candidato sindaco Antonino Minicuci e già candidato consigliere regionali sempre per la coalizione di centrodestra.

«Che si tratti di prevenzione ed intervento in ambito di incendi boschivi, degli ahinoi roghi di immondizia, i pompieri non smettono mai di essere in prima linea, sia in tempi di coronavirus che nella vita di tutti i giorni. Eppure i mezzi a loro dati diventano sempre più insufficienti, le risorse diminuite ed i loro sforzi acuiti da una intollerabile disattenzione istituzionale. Servono più distaccamenti, specie in un comune vasto come quello di Reggio Calabria e della sua area metropolitana, a cui bisogna aggiungere maggiori agevolazioni e supporti in termini di previdenza sociale. Un bel giorno sconfiggeremo la criminalità organizzata grazie all'istruzione ed il senso civico, ma di una cosa sono certo, avremo sempre bisogno di un corpo dei Vigili del Fuoco efficiente e preparato, donne ed uomini capaci di gettarsi tra le fiamme per salvare vite umane e l'ambiente. Verso di loro porgo la mia gratitudine ed a loro in particolare il mio impegno qualora eletto».

Il candidato Roberto Vizzari non è nuovo al trattare queste tematiche, già durante le regionali infatti è partito da lui l'impulso per un'interrogazione parlamentare in merito alle problematiche legate a questo settore, presentata in sinergia col senatore Antonio Saccone e su cui si è aperto un dibattito.