Reggio Calabria
 

La Lega: “Da ministro De Micheli solo promesse. Ponte sullo Stretto escluso da piano Recovery fund, noi al lavoro per reinserimento

"Il governo dimentica il Sud, nonostante abbia un fior fior di ministri che lo dovrebbero rappresentare: l'esclusione del Ponte sullo Stretto dall'elenco delle opere finanziabili con il Recovery fund è un fatto grave, che dimostra la volontà di non usare le risorse per opere infrastrutturali attese da decenni. Il progetto del Ponte sullo Stretto è pronto al ministero dei Trasporti: sarebbe bastato inserirlo tra le opere finanziabili e i lavori sarebbero potuti partire. Invece, dopo le promesse agostane del ministro De Micheli, che disquisiva anche della possibilità di un tunnel sottomarino, alla resa dei conti il collegamento Messina-Reggio Calabria è sparito, precludendo di fatto il collegamento della Sicilia all'Alta Velocità. In queste ore i nostri rappresentanti a Bruxelles stanno lavorando per reinserire, dopo lo stralcio avvenuto durante il governo Monti, il Ponte sullo Stretto tra i corridoi di rilevanza europea Ten-T, per dare un'adeguata strategicità all'opera nei collegamenti tra Nord e Sud Europa e tenere aperta la porta a futuri finanziamenti europei". Lo dichiara il deputato e responsabile nazionale dipartimento infrastrutture della Lega Edoardo Rixi.