Reggio Calabria
 

Ponte sullo Stretto, Siclari (FI) a Conte: "Non si perda tempo al sud, il progetto è pronto"

"Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte mette in discussione l'opera storicamente considerata più importante per il Sud. Se si vuole veramente impegnare per il rilancio del meridione bisogna da subito iniziare con la costruzione del Ponte sullo Stretto che è un'opera già cantierabile e che prevede le infrastrutture che mancano da decenni al sud".

Per il senatore forzista Marco Siclari "Rimettere in discussione il progetto, dopo che il dibattito è durato per oltre cinquantanni e si era giunti con il governo Berlusconi al progetto esecutivo, sarebbe una follia. Che il governo dica chiaramente che non è favorevole per il Ponte, ma non si giochi sul presente e sul futuro dei meridionali come si è fatto per decenni. Al Sud serve l'alta velocità ed il Ponte è l'unico modo per farla arrivare. Parlare oggi di tunnel sottomarino, per il quale vi sono studi che dimostrano l'impossibilità di realizzarlo, equivale a manifestare la volontà che il Sud resti nella condizione di sottosviluppo e di abbandono", ha concluso il senatore azzurro.