Reggio Calabria
 

Tutelare i minori sul web, a Bovalino firmato un protocollo d’intesa con le associazioni: “Necessario difendere l’immagine e la dignità di chi non può scegliere se esporsi”

COMPUTER 600okdi Mariateresa Ripolo - Tutelare l'immagine e la dignità dei minori e delle persone diversamente abili, due categorie altamente a rischio sul web. Il mondo virtuale – su cui ormai condividiamo ogni aspetto della nostra vita, attraverso foto e video – può rappresentare un serio pericolo per chi ancora non è in grado di scegliere come e se esporvi la propria immagine. Su queste basi poggia l'iniziativa portata avanti a Bovalino dalle Garanti per l'infanzia e per la persona disabile, Francesca Racco e Maria Rita Canova, e condivisa dall'Amministrazione comunale: la firma di un protocollo d'intesa con le associazioni operanti sul territorio, per la tutela delle immagini sul web di minori e persone con disabilità. «Una firma che deve essere un impegno tra l'Amministrazione e tutte le associazioni che hanno deciso di aderire, affinché vengano rispettati tutti gli articoli del protocollo», ha sottolineato la promotrice dell'iniziativa, la dottoressa Francesca Racco, Garante per l'infanzia e l'adolescenza. Un protocollo d'intesa dove vengono anche suggerite una serie di strategie per tutelare i soggetti nelle immagini: «Evitare il più possibile i primi piani, sfocare o pixellare i volti, evitare l'utilizzo delle emoticon sui volti poiché facilmente eliminabili con appositi programmi, prediligere le riprese di spalle o a distanze tali da non permettere l'identificazione dei soggetti ritratti».

«Tutela della privacy, ma soprattutto della dignità», ha affermato la dottoressa Maria Rita Canova, Garante della persona disabile: «Il concetto di tutela riguarda anche l'ambito della disabilità, un adolescente che raggiunge la maggiore età può dare il proprio consenso perché questo traguardo prevede in teoria una consapevolezza della propria identità, con un ragazzo diversamente abile questo discorso non si può fare perché la consapevolezza probabilmente non si raggiunge a 18 anni, e la tutela si protrae oltre questa età».

«Comprendiamo il fatto - hanno spiegato le Garanti - che spesso queste foto vengono postate come dimostrazione dell'ottimo lavoro svolto dalle associazioni, ma c'è una mancanza di consapevolezza di quelle che possono essere le conseguenze negative».

Ma a cosa si può andare incontro? «Le conseguenze sono altamente pericolose : queste immagini potrebbero finire nelle mani sbagliate e diventare anche oggetto di pedopornografia e manipolazioni varie», hanno affermato le Garanti. «Si è diffusa - si legge sul protocollo d'intesa - la tecnica del deepfake la quale, partendo da numerose immagini di un soggetto, consente, attraverso l'intelligenza artificiale, di creare falsi video (anche pornografici) ovvero fake news, bufale e truffe, ma anche per compiere atti di cyberbullismo o altri crimini informatici».

"Vogliamo evidenziare - ha detto il sindaco di Bovalino Vincenzo Maesano - un aspetto molto importante che questo protocollo d'intesa vuole raggiungere: sensibilizzare tutti al rispetto di determinate regole che spesso in maniera inconsapevole si tende a violare non avendone forse un'effettiva conoscenza. Se ci fermiamo, però, a pensare alle conseguenze negative che possono esserci, allora è necessario che si prenda in considerazione l'importanza di queste norme. L'Amministrazione comunale, in tal senso, sposando questo progetto mira a tutelare l'integrità dei minori e delle persone diversamente abili che potrebbero venire lesi, e che per ragioni anagrafiche o psicofisiche non hanno consapevolezza dei pericoli del web».

Le associazioni che hanno aderito all'iniziativa firmando il protocollo d'intesa sono: le ludoteche Giocolandia, l'Isola che non c'è, il Fantabosco; gli asili Giamburrasca e il Nuovo angolo azzurro; l'Associazione Per noi e dopo di noi, l'Auser Noi ci siamo, l'Unitalsi Bovalino, il Gruppo spontaneo Associazione Ciccio Marzano, la Parrocchia San Nicola di Bari, il Centro New Fitness di Renata Galea, l'Asd Volley Bianco Bovalino, l'Asd Cono Basket Bovalino, Bovalino Calcio a 5, l'Accademia Musicale ABC, l'Entertainment & Events ABC.