"La sincerità non consiste nel dire, ma nell'intenzione di comunicare la verità" - Samuel Taylor Coleridge

Taibi a Reggina TV: "Seguo un attaccante importante. Regini preso per accontentare Aglietti"

taibitelefonoWeekend amaranto. Sabato la Reggina si ritroverà al Sant'Agata, con una rosa che al momento è composta solo da calciatori che hanno concluso la precedente stagione in B col sodalizio calabrese, più il giovane centrocampista Gavioli preso in prestito dall'Inter nell'operazione Rivas. L'honduregno è adesso un calciatore della Reggina a titolo definitivo, con contratto fino al 2025. Diversi colpi sono in attesa di ufficializzazione. Il punto sul mercato lo ha fatto il ds Massimo Taibi, ai microfoni di Reggina TV:

"Stiamo aspettando per tre o quattro calciatori, serve pazienza. L'attaccante? Ne sto monitorando un paio. Uno verrà sicuro, l'altro solo in caso dovesse uscire uno dei nostri. Dopo gli errori del passato, bisogna stare attenti. Sto lavorando su un giocatore molto importante, non devo avere la fretta di portarlo entro sabato. Si può aspettare fino ad agosto".

"Folorunsho, se non rimane in Serie A, assieme al suo agente ci ha dato la priorità. Coda e Donnarumma sono inarrivabili. Il portiere? In questi giorni capirò la situazione migliore. Regini è stato un affare, piace al mister e lo abbiamo accontentato. Se rimane Dalle Mura, dietro siamo a posto.. Vasic dovrebbe rimanere in Svezia. Rolando è richiesto da squadre importanti in Lega Pro. Mastour ha rifiutato il Qatar".