Fronte del Palco
 

Stasera al Festival d'Autunno l'estro di Matthew Lee

Un rocker di gran classe, ma anche un crooner confidenziale. Definizioni che da sempre accompagnano Matthew Lee che, stasera, non mancherà di infiammare la platea del Teatro Politeama di Catanzaro con il suo concerto sold out "Blues, Rock & Swing" nella settima giornata del Festival d'Autunno, ideato e diretto da Antonietta Santacroce.

Una passione per il piano, la musica rock, lo swing e la musica italiana, Matthew Lee nelle sue composizioni riesce a fondere diversi generi musicali, creando con uno stile personale un suono inconfondibile. Dalle ballate al rock 'n' roll ispirato dal repertorio di Little Richard, dall'omaggio ad alcuni classici del repertorio italiano e agli anni Sessanta ogni singola nota delle composizioni del musicista crea melodie che possono essere definite modern vintage, in cui suoni degli anni '50 sono stati resi più attuali.

Nel concerto che presenterà a Catanzaro, andato immediatamente sold out, la carica emotiva del blues e l'energia del rock'n'roll formeranno la scaletta che comprenderà brani tratti dal suo ultimo lavoro discografico "Rock & Love" e altri suoi vecchi successi. Con lui sul palcoscenico la band formata da Frank Carrera, alla chitarra, Matteo Pierpaoli, alla batteria, Alessandro Infusini, al basso, Mecco Guidi, all'organo Hammond e alle tastiere, e con Gennaro Porcelli, chitarrista di Edoardo Bennato nelle vesti di special guest.

Musicisti affiatati che da sempre condividono l'estro di un performer che sorprenderà anche per il suo modo di suonare il pianoforte. Non solo nel modo più classico, ma anche con i gomiti, i piedi o voltando le spalle al suo strumento. Atteggiamenti che metteranno in evidenza l'estro di un artista che sta ottenendo grandi consensi in tutto il mondo.

Un altro universo musicale sarà messo in luce dal Festival d'Autunno. Nel pomeriggio, dalle ore 18:00 la Villa Margherita sarà il luogo in cui si esibiranno tre cori calabresi. Ne "Il giorno dei Cori", in un viaggio tra generi, stili ed epoche differenti il Coro UICI (sezione di Catanzaro), il Singing Cluster Choir e il Coro Giovanile Calabrese eseguiranno brani che esprimeranno compiutamente la ricerca polifonica e, soprattutto, la bellezza di musiche immortali conosciute in tutto il mondo. Musica pop, classica e sacra caratterizzeranno le singole performance dei cori, i quali sapranno farsi apprezzare per la qualità delle esecuzioni e l'accurata ricerca del bel canto nella sua espressione corale.

Domenica 26 settembre il Festival d'Autunno si concluderà con il concerto di Irene Grandi, che da alcuni giorni ha registrato il tutto esaurito. Le prenotazioni effettuate per gli eventi che si svolgeranno al Teatro Politeama, nei giorni 23, 24, 25 e 26 settembre saranno valide fino alle ore 20:15 del giorno del concerto. Dopo tale ora i posti non occupati verranno resi disponibili al pubblico in attesa all'esterno del teatro.

Gli appuntamenti saranno gratuiti e si svolgeranno in conformità a quanto prescritto dai vigenti ordinamenti legislativi per il contrasto e il contenimento del Covid 19.

L'ingresso sarà consentito se muniti di Green Pass e sarà fino a esaurimento posti. Per eventuali informazioni rivolgersi al numero telefonico 351 7976071. Sarà possibile anche consultare il sito www.festivaldautunno.com la nostra app o le nostre pagine social.