Fronte del Palco
 

Naip e Raffaefe Renda: due strade parallele… un unico sogno

Naip e Raffaele Renda sono due Calabresi (entrambi di Lamezia Terme) che, grazie alla loro tenacia e al loro talento ,sono riusciti a farsi spazio e giungere a traguardi importanti. Due percorsi , i loro, che rappresentano un parallelismo perfetto che mira alla stessa meta: vivere di musica. Entrambi hanno seguito il proprio percorso, senza saperlo, viaggiando su binari paralleli, ma simili, il cui comune denominatore è stato che la caparbietà di credere che studiando, formandosi e impegnandosi e il proprio talento, li avrebbe fatti raggiungere un grande palcoscenico, quello che conta: Xfactor per Naip e Amici per Raffaele.

Naip , 30 anni,è un polistrumentista, un cantautore e un performer dalle doti interpretative sorprendenti; tutte le sue esibizione ,dai casting ai live di Xfactor , stanno maturando solo pareri super positivi dai 4 giudici : Mika, Emma Marrone, Manuel Agnelli e Hell Raton, per tutti lui è "UN GENIO". Naip (acronimo di Nessun Artista in particolare) si è esibito con suoi inediti ( "Attenti al Loop" e "OH OH OH" ascoltabili su tutte le piattaforme musicali) e due cover completamente rivisitate ("Bla Bla Bla" di Gigi D'Agostino e "Amandoti" di CCCP), in cui il suo estro artistico e ipnotizzante ha confermato la sua personalità, il suo genere, la sua genialità e il suo essere "differente ed unico". Naip (alias Michelangelo Mercuri) è un artista a 360° con una sua spiccata personalità artistica, che ad oggi sta riscuotendo un successo clamoroso, nonostante sia un genere musicale il suo avveniristico, ma che incolla allo schermo tutte le generazioni e gli amanti della musica e delle belle performance.

Raffaele,20 anni, è un cantautore e interprete dalla tecnica vocale eccelsa. Noto già al grande pubblico perché, all'età di 17 anni, approda tra i 12 finalisti di Sanrem Yuong, programma condotto da Antonella Clerici su Rai1; giunto in finale, si classifica al secondo posto, ma per tutte le puntate occupa sempre il primo posto in classifica, sia per televoto che per i giudici dell'Academy. Continua a studiare, a formarsi e ad accrescere le sue doti ,sia come cantante che come autore dei suoi brani; ad Agosto 2020 ancora una soddisfazione per lui, con un suo inedito viene selezionato tra i finalisti di Deejay On Stage a Riccione , anche qui ,raggiunge un posto per la finale. Sabato 14 novembre entra ufficialmente nella scuola di Amici 2020 , è assolutamente suo il banco sia per Arisa (che poi sceglie come sua coach) che per Anna Pettinelli. Raffaele si presenta ad Amici come cantautore , il suo inedito "Il Sole alle finestre", viene ascoltato, solo dopo una settimana dall'ingresso nella scuola, da due rappresentati radiofonici di RDS e Radio Italia solo Musica Italiana, entrambi sottolineano la sua immensa voce, intonazione e tecnica e sottolineano che, il suo brano, è senza ombra di dubbio un brano da essere trasmesso in radio perché tutte le generazioni di radio ascoltatori lo ascolterebbero.

I due artisti hanno inseguito, lottato e proseguono dritti verso il proprio sogno...Un' altro fattore che li accumuna è l'umiltà, entrambi rispettosi per il percorso che hanno intrapreso e per la possibilità che , il mondo della musica, gli sta offrendo. Il loro percorso artistico è anche perfettamente collocato per le giuste esperienze professionali: Naip ad Xfactor, programma "talent" in cui gli artisti devono mostrare ciò che sono , accrescendo il loro "io" artistico; Raffaele ad Amici, la scuola "talent" che forma professionalmente i giovani allievi con grande e innato talento.

In questo periodo così grigio, i cammini paralleli e di successo dei due talentuosi calabresi sta regalando un raggio di "Sole alle finestre" sperando quasi che possa essere presto come un "Loop" nella vita di tutti.