Fronte del Palco
 

A Locri "Frammenti di Musical"

L'associazione Primum Santa Cecilia presenta, in collaborazione col Comune di Locri, martedì 27 luglio, dalle ore 21.30, presso il Giardino Fondazione Zappia, sita in Via Guglielmo Marconi,180 a Locri, Mariangela Trichilo in concerto con "Frammenti di Musical".

Mariangela Trichilo, nata a Melito di Portosalvo, il 18 giugno del 2002, si è diplomata da poco presso il Liceo Linguistico Mazzini di Locri, nella sezione di tedesco, e adesso ha intenzione di intraprendere un anno di specializzazione linguistica e artistica a Dublino per poi studiare Musical Theatre in Australia. Segue Gina Procopio da dieci anni con continuità, nonostante delle pause dovute a trasferimenti oltreoceano della famiglia di origine. Prima dell'inizio della sua avventura professionale, la sua insegnante, in segno di riconoscimento dell'impegno profuso e stima delle qualità della giovane, ha voluto organizzare, con l'associazione che presiede una serata musicale, a ingresso libero, con lei al centro e in suo onore.

"Frammenti di Musical" presenta un programma vario da cui è intuibile la versatilità di Mariangela, vincitrice di diversi concorsi canori.

Si inizierà con "At last" (Etta James), per poi seguire con "Hopelessly Devoted To You" (Grease), "La Vie En Rose" (E. Piaf), "Never Enough" (The Greatest Showman), "City Of Stars" (La La Land), "Made For Love" (Kelly's Mashup), "Memory" (Cats), "Hurt" (Christina Aguilera), "Somewhere Over The Rainbow" (Il Mago di Oz), "I See The Light" (Rapunzel), "Ave Maria Pagana" (Il Gobbo di Notre Dame), "Summertime" (Porgy and Bess) e "Moon River" (Breakfast at Tiffany's).

Presenterà la serata il giornalista Annunziato Gentiluomo.

"Ho sentito di non potermi esimere dall'organizzare questa serata interamente dedicata a Mariangela Trichilo che ho seguito tanto nello studio del canto quanto in quello del pianoforte. Una giovane determinata che ha delle carte da giocare e che credo farà parlare di lei. Sarà un momento di prova per la giovane in quanto reggere un programma così ricco e articolato richiede concentrazione e preparazione, quelle richieste ai professionisti. È una scommessa che ritengo abbia i numeri per vincere. è cresciuta tanto in questi anni e pensare che da settembre prenderà il volo mi rallegra da una parte e dall'altra mi rende malinconica perché mi mancheranno la sua energia che riempie, il suo sorriso che è come un raggio di sole e la sua motivazione, capace di muovere le montagne", afferma con emozione Gina Procopio.