Fronte del Palco
 

Ecco "La parola noi", di Barreca

LA PAROLA NOI racconta l'importanza del passare dall'individualità alla pluralità. Un noi che diventa forte, pesante, quando per tanto tempo non si è avuta l'opportunità di condividere la propria esistenza con qualcuno. Non è un semplice pronome personale, ma la consapevolezza di vivere con qualcuno la semplicità dei giorni: le distanze, i silenzi, le mancanze, i ritorni e le partenze. Ogni cosa assume un suono diverso se lo si ascolta dalla voce dell'altro, è nel confronto che ci si scopre nuovi e migliori. La parola noi, diventa un oggetto quotidiano da portare in tasca e tenere a portata di mano e di voce. Lo si tira fuori all'occorrenza per parlare di un'unione, per sottolineare come lei ti ha riempito i giorni e così ... Ieri come oggi da quando t'ho incontrata, sempre, anche domani io non l'avrò dimenticata. Il brano è una ballad con un arrangiamento classico che ruota intorno all'accompagnamento pianistico ed una orchestra di archi.

Il tutto è stato rigorosamente creato senza l'ausilio di suoni campionati, salvo un loop che sostiene ritmicamente la seconda parte del brano. Questa è fondamentalmente la caratteristica anche dell'album che - tranne in qualche eccezione - è incentrato sull'utilizzo di strumenti veri e arrangiamenti orchestrali. Una scelta artistica coraggiosa e controtendenza, ma che rispecchia l'essenza di Barreca e del suo modo di vivere la musica. Il brano è stato scritto da Benedetto Demaio (docente di arte e content creator sui canali social per diversi brand, appassionato di musica e tecnologia) e arrangiato da Riccardo Anastasi. Le registrazioni sono state effettuate presso Artetica Recording Studio di Rizziconi (RC) e i missaggi affidati a Marco Borsatti (Vasco Rossi, Irene Grandi, Elisa, Il Volo) e Taketo Gohara (Brunori, Biagio Antonacci, Vinicio Capossela). Il mastering è curato da Giovanni Versari (Brunori, Mario Biondi, Battiato). Sarà disponibile dal 27 Ottobre 2020 il videoclip. Girato tra le straordinarie bellezze della Sila e diretto da Giacomo Triglia e il suo Tycho Creative Studio, attualmente uno dei videomaker più richiesti dal mercato discografico, suoi molti video di Brunori, Maneskin, J-Ax e Samuele Bersani. BIOGRAFIA Domenico Barreca, in arte Barreca, classe 1986, fin da giovanissimo ha un amore viscerale per la Canzone d'autore italiana. Si laurea in "Musica, Spettacolo e Tecnologia del Suono" presso il Politecnico di Vibo Valentia con una Tesi di ricerca sulla "Scuola" dei cantautori genovesi, si specializza poi in "Canto Pop", grazie a diversi corsi e seminari tenuti da professionisti del settore, su tutti la cantante Jazz Rosa Martirano e Stefania Labate. Nel corso degli anni ha realizzato un disco di musica sperimentale con il progetto musicale Nabana, mentre con la band Madamadorè è stato ospite di importanti rassegne musicali, tre le quali spiccano i concerti tributo a Lugi Tenco, Fabrizio De Andrè, Sergio Endrigo e Lucio Dalla. Il 23 ottobre 2020 pubblica il suo primo singolo, La parola noi, con la produzione Artistica di Riccardo Anastasi e il mix di Taketo Gohara.